Roma, piani per il futuro: l'obiettivo è ringiovanire la rosa (e spendere meno)

Serie A
Paolo Assogna

Paolo Assogna

Fonseca e la società stanno approfittando della pausa forzata per valutare giocatori e piani per il futuro. L'obiettivo è cercare talenti under 25, anche per ridurre il monte ingaggi, rinunciando ad alcuni trentenni dagli stipendi pesanti. Parallelamente si lavora per il ritorno in campo con tutta la rosa che sarà a disposizione, ad eccezione di Zaniolo

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI

Si rivede Fonseca a Trigoria, anche lui sottoposto a visita, e anche per lui la possibilità d riprendere contatto col vero ambiente di lavoro. In queste lunghe settimane senza calcio giocato ne sta approfittando per dare un’occhiata a profili che possono interessare la Roma del futuro. Fonseca segue sempre con particolare attenzione le indicazioni che arrivano da un ambiente che conosce bene lo Shakhtar, ma non solo. Sarà una Roma diversa quella della prossima stagione, dovrà costare meno, e non a caso si proverà a rinunciare a quel gruppetto  di trentenni con stipendi secondo la società troppo pesanti, che andranno sostituiti con under 25 molto meno ingombranti a livello economico. E in questo senso la sinergia tra allenatore e direzione sportiva sarà assolutamente determinante. La pausa sta servendo anche a questo, avere il tempo che di solito manca quando si gioca ogni tre giorni. Rimanendo al presente invece, in caso di ripartenza della Serie A, Fonseca avrà a disposizione praticamente tutta la rosa, Zaniolo a parte. Zappacosta, Diawara e Pastore, tutti e tre pronti a scendere in campo, tutti e tre pronti a dare un contributo a un’eventuale corsa Champions

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche