Atalanta-Sassuolo 4-1, gol e highlights del recupero di Serie A

serie a
©Getty

La squadra di Gasperini conquista tre punti preziosi in chiave Champions contro un Sassuolo che gioca bene ma sbaglia a ripetizione in difesa. Il successo dell’Atalanta arriva grazie ai gol di Djimsiti, doppietta di Zapata e un’autorete di Bourabia che si rifà nel finale con la rete che chiude il match sul 4-1. Bergamaschi a quota 51 (+6 sulla Roma). Il Sassuolo resta a quota 32

INTER-SAMPDORIA 2-1: GOL E HIGHLIGHTS

ATALANTA-SASSUOLO 4-1 (Highlights)

16' Djimsiti (A), 31' e 66' Zapata (A), 37' aut. Bourabia (A), 92' Bourabia (S)

 

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Caldara, Djimsiti (86' Toloi), Palomino, Hateboer, Freuler (69' Malinovsky), De Roon, Gosens (69' Castagne); Gomez (88' Colley), Pasalic; Zapata (69' Muriel). All. Gasperini

 

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan (46' Muldur), Peluso, Marlon (69' Magnani), Kyriakopoulos; Locatelli (76' Obiang), Bourabia; Berardi (61' Djuricic), Defrel, Boga (61' Haraslin); Caputo. All. De Zerbi

 

Ammoniti: Toljan (S), Pasalic (A), Peluso (A), Marlon (S), Djimsiti (A), Muriel (A), Toloi (A)

 

Se il Sassuolo avesse cancellato la sua orrenda fase difensiva e Gollini non avesse salvato la porta dell’Atalanta in più di qualche circostanza, staremmo ad analizzare un’altra partita. E, invece, la fase difensiva (orribile quest’oggi) del Sassuolo c’è stata, così come le qualità offensive di un’Atatalnta che si è dimostrata squadra matura, pronta, e non solo per il campionato di serie A, ma anche per la Champions. La squadra di Gasperini ha saputo attendere e leggere la strategia del Sassuolo, adattarsi nel modo migliore, e poi iniziare ad imporre il proprio gioco. Da lì ha costruito una vittoria inequivocabile, molto larga nel punteggio, ma legittimata da un attacco che trova in Gosens e Gomez gli ispiratori, e in Zapata un fantastico finalizzatore. Dunque, non è pesata più di tanto la tanto temuta assenza di Ilicic. Il Sassuolo esce un po’ ridimensionato dal confronto ma non per qualità di gioco o per idee, ma proprio per grado di maturità.

 

La partenza del Sassuolo è stata con il piglio della grande squadra, che ha coraggio e nessuna paura di andare ad attaccare l’avversario. L’Atalanta è apparsa in qualche modo spaventata, o meglio preoccupata, dalle iniziative prese dagli uomini di De Zerbi che nel giro di pochi minuti, in avvio, si sono resi pericolosissimi dalle parti di Gollini. In maniera particolare Caputo e Defrel e il portiere dell’Atalanta ha dovuto anche sventare una possibilità uscendo tempestivamente dalla propria porta. Gasperini ha preso man mano le misure alla strategia di De Zerbi, ovvero quella di congelare il gioco, attirare la pressione e verticalizzare improvvisamente. Una volta prese le contromisure, l’Atalanta è venuta fuori imponendo il suo gioco. Soprattutto sulla sinistra i bergamaschi sono stati devastanti con Gosens. Vero che il Sassuolo è andato sotto da uno sviluppo da corner (bravo Djimsiti nella deviazione vincente) ma poi ha prestato il fianco troppe volte all’Atalanta. Zapata ha segnato imbeccato da un cross dalla sinistra, il VAR ha annullato un gol a Gomez e il terzo gol che ha chiuso i primi 45’ è arrivato con una sfortunata deviazione di Bourabia nella sua porta.

L’inizio di secondo tempo è stato praticamente la fotocopia dell’avvio di gara. Il Sassuolo a fare la partita e a sfruttare gli spazi. L’avvio di ripresa ha visto un Gollini grande protagonista con due interventi decisivi su Defrel. Ma poi è stata l’Atalanta a chiudere definitivamente il match. Calcio d’angolo pennellato da Gomez e testa di Zapata a firmare un 4-0 che ha punito oltremodo il Sassuolo ma che è stato legittimato da un cinismo impressionante di un’Atalanta che sembra squadra molto matura. Le sostituzioni non hanno granché cambiato gli equilibri in campo. Gasperini ha rimediato un allontanamento dall’arbitro Chiffi per proteste dopo un VAR Check per potenziale rigore su Defrel. Con il punteggio ormai compromesso, le squadre hanno cercato, in qualche modo di preservare energie preziose. Nel recupero è arrivata la bella punizione di Bourabia che ha chiuso definitivamente il risultato sul 4-1. L’Atalanta ottiene tre punti preziosi verso la conquista di un posto Champions. Per il Sassuolo una sconfitta che è pesante nel risultato ma che non inficia quanto di buono fatto vedere dalla squadra di De Zerbi in questa stagione.

1 nuovo post
Cambio!
60' Escono Berardi e Boga, entrano Djuricic e Haraslin
- di Redazione SkySport24
56' Ancora Sassuolo in verticale: gran controllo di Defrel che prova ad aggirare Gollini che con un guizzo è riuscito a mettere un braccio e a deviargli la conclusione in angolo
- di Redazione SkySport24
Dopo l'eliminazione dalla Coppa Italia per mano del Napoli, l'Inter vuole ripartire con il piede giusto in campionato e consolidare il terzo posto. I blucerchiati, invece, hanno bisogno di punti per non essere risucchiati nella lotta per non retrocedere. LE FORMAZIONI UFFICIALI DI INTER-SAMPDORIA
- di Redazione SkySport24
50' Bella azione del Sassuolo che con Defrel sviluppa a sinistra, crossa, non riescono ad arrivare sul pallone né Caputo, né Berardi
- di Redazione SkySport24
La città più colpita dal Covid-19 torna ad ospitare una partita di Serie A: al Gewiss Stadium l'Atalanta riceve il Sassuolo nel ricordo delle vittime del virus, in un impianto rigorosamente a porte chiuse. Alcuni tifosi accompagnano i nerazzurri sostenendo la squadra dall'esterno dell'impianto. GUARDA LE FOTO
- di Redazione SkySport24
Cambio!
46' Nell'intervallo De Zerbi ha provveduto a un cambio: fuori Toljan, dentro Muldur
- di Redazione SkySport24
E' iniziato il secondo tempo
- di Redazione SkySport24

L'Atalanta ha segnato 36 gol in 13 partite casalinghe in questo campionato - le uniche stagioni in cui i bergamaschi hanno fatto meglio in gare interne in Serie A sono state il 1947/48 (37 gol in 20 gare) e il 1949/50 (39 gol in 19 gare).

- di Redazione SkySport24
Atalanta-Sassuolo 3-0 al 45’. Finisce il primo tempo al Gewiss Stadium: punizione troppo severa per il Sassuolo che aveva iniziato meglio il match creando un paio di occasioni da gol. L’Atalanta è venuta fuori però con i gol di Djimsiti, il raddoppio di Zapata e la terza rete arrivata attraverso un autogol di Bourabia. Annullato dal VAR anche un gol a Gomez. Bergamaschi devastanti soprattutto sulla sinistra con Gosens
- di Redazione SkySport24
Ammonito!
47' Giallo a Peluso per un intervento duro su Gomez
- di Redazione SkySport24
45' Tre minuti di recupero
- di Redazione SkySport24
44' Prova a riparire il match il Sassuolo e lo fa con berardi lanciato in profondità, l'attaccante del Sassuolo si presenta a tu per tu con Gollini che gli chiude la porta in faccia
- di Redazione SkySport24

Tra 2018/19 e 2019/20 l'Atalanta ha segnato almeno tre gol in 26 partite di campionato, almeno cinque più di ogni altra squadra italiana in Serie A.

- di Redazione SkySport24

L'Atalanta ha segnato almeno tre gol in 12 partite in questo campionato: solo nel 2018/19 (14) ha fatto meglio in una stagione intera di Serie A.

- di Redazione SkySport24
Ammonito!
39' Pasalic sbaglia il tempo dell'intervento, commette fallo e viene ammonito
- di Redazione SkySport24
La descrizione del gol: la squadra di Gasperini è devastante sulla sinistra, ancora una palla in mezzo, la palla carambola su Bourabia che era in ripiegamento difensivo e finisce in rete
- di Redazione SkySport24
Gol!
37' Gol dell'Atalanta: autorete di Bourabia
- di Redazione SkySport24
36' Adesso l'Atalanta è dominante, ancora un'iniziativa di Pasalic sulla sinistra, palla in mezzo per Zapata che colpisce di testa, la palla finisce contro la traversa
- di Redazione SkySport24

L'Atalanta ha segnato almeno due gol in 20 partite in questo campionato: solo nel 2018/19 (23) ha fatto meglio in una stagione intera di Serie A.

- di Redazione SkySport24

Duván Zapata è andato a segno in ciascuna delle sue quattro presenze di Serie A con la maglia dell’Atalanta contro il Sassuolo; complessivamente ha rifilato sei reti ai neroverdi, sua vittima preferita.

- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche