Probabili formazioni di Brescia-Roma

Serie A
©Getty

I giallorossi di Fonseca, che dopo aver infilato tre ko di fila hanno ritrovato il successo battendo il Parma, affrontano il Brescia al Rigamonti: ballottaggio Dzeko-Kalinic per l'attacco. I padroni di casa ritrovano Chancellor in difesa. Diretta Sky Sport Serie A, calcio d'inizio alle 19.30

BRESCIA-ROMA LIVE

Due squadre mosse da obiettivi opposti, ma dal rendimento simile nell'ultimo periodo. I sogni d'Europa della Roma hanno iniziato a scricchiolare con le tre sconfitte consecutive rimediate da Milan, Udinese e Napoli, prima di ritrovare i tre punti col Parma. Quattro, invece, i punti raccolti dal Brescia nelle ultime 4 uscite: il pari col Genoa, l'imbarcata con l'Inter, il successo sul Verona e il ko col Toro. La lotta per non retrocedere è furibonda, il terzultimo posto (occupato dal Lecce) è a 7 punti, ma il finale di campionato sa riservare sorprese anche quando si gioca una volta a settimana, figuriamoci adesso...

Brescia, torna Chancellor. Chance per Skrabb

approfondimento

Brescia aggiorna scheda di Balotelli: quasi 100 kg

Diego Lopez ritrova Chancellor: il colosso venezuelano ha saltato le ultime tre uscite contro Inter, Verona e Toro, gare in cui abbiamo imparato a conoscere Papetti che se l'è anche cavata bene. Dovrebbe essere Mateju, infatti, a perdere il posto, dopo aver sfortunatamente deviato nella porta di Joronen il tiro di Verdi da cui è nata la rimonta del Toro. A centrocampo dovrebbe trovare un posto da titolare Ndoj, con Spalek posizionato da trequartista alle spalle di Torregrossa e Skrabb.

 

BRESCIA (4-3-1-2) Probabile formazione: Joronen; Sabelli, Chancellor, Papetti, Semprini; Bjarnason, Tonali, Ndoj; Spalek; Torregrossa, Skrabb.

Roma, ballottaggio Dzeko-Kalinic

approfondimento

Fonseca: "Dzeko è stanco, dovrò valutarlo"

Edin Dzeko è affaticato, arriverà soltanto oggi la decisione di Fonseca su un suo utilizzo dal 1' contro il Brescia. A contendergli la maglia da titolare è Kalinic, che lo scorso 2 luglio si era preso il suo posto in attacco nella formazione di partenza di Roma-Udinese (0-2). I giallorossi hanno ritrovato il successo all'Olimpico contro il Parma tre giorni fa, ma la classifica costringe a macinare punti: lo scontro diretto tra Napoli (che ha gli stessi punti della Roma) e Milan (che insegue a -2) è una minaccia seria. Fonseca, che non può contare sull'infortunato Smalling, è orientato a schierare Fazio nella difesa a tre completata da Mancini e Ibanez. Centrocampo nelle mani di Veretout e Diawara, con Zappacosta e Kolarov sulle corsie esterne. L'attaccante sarà supportato da Pellegrini e Kluivert, rientrato tra i convocati dopo la "punizione". Squalificati Cristante e Mkhitaryan.

 

ROMA (3-4-2-1) Probabile formazione: Pau Lopez;  Mancini, Fazio, Ibanez; Zappacosta, Veretout, Diawara, Kolarov; Pellegrini, Kluivert; Dzeko (Kalinic).

SERIE A: SCELTI PER TE