Juventus, Buffon: "Ritiro? Massimo nel 2023, ma potrei smettere anche a fine anno"

Serie A

Il portiere ha raccontato le sue sensazioni in un’intervista al Guardian: "Si dice che alla mia età il declino arriva tutto in una volta, da un momento all'altro, ma non ci credo. Di certo non avrei mai immaginato di giocare così a lungo"

JUVE-LAZIO LIVE

Gianluigi Buffon è un giocatore senza tempo. Non solo perché le sue prodezze verranno ricordate e tramandate, ma perché ancora oggi è in campo, dimostrandosi all’altezza nonostante i 43 anni compiuti lo scorso gennaio. "Nella mia testa c'è davvero un limite massimo – ha ammesso il portiere in un’intervista al Guardian – che è giugno 2023. Veramente non andrei oltre. Ma potrei anche decidere di smettere dopo i prossimi quattro mesi. Si dice che alla mia età il declino arriva tutto in una volta, da un momento all'altro. Ma non ci credo. Le sensazioni che ho adesso non mi fanno pensare che ci possa essere un crollo all'improvviso. Di certo non avrei mai immaginato di giocare così a lungo. Penso che sia una bella storia". D’altronde, sarebbe stato impossibile dire di no alla Juventus: "Credo molto nel destino. Quando mi hanno proposto di tornare, mi sono detto: 'Madonna!'. Un'ultima grande storia da scrivere".

L’amicizia con Pirlo

vedi anche

Morata: "Chi non crede a scudetto non ci guardi"

Una carriera così lunga può creare incroci singolari. Ad esempio, dopo aver giocato con Enrico Chiesa, ora è nella stessa squadra del figlio Federico. Oppure, un suo ex compagno oggi lo allena: "La mia amicizia con Pirlo risale al 1993, insieme a Gattuso. Poi abbiamo avuto la fortuna e la capacità di condividere un'esperienza come la vittoria dei Mondiali, credo che questo abbia saldato il nostro rapporto. Non un'amicizia, perché quella non dipende dai Mondiali, ma il nostro legame. Quando lo vedevo in allenamento pensavo 'Dio esiste'. Ora che è il nostro allenatore lo chiamo sempre mister davanti ad altre persone, è una questione di rispetto. Finché siamo qui abbiamo dei ruoli, fuori invece possiamo essere Gigi e Andrea".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport