Inter-Atalanta, Gasperini: "Loro primi meritatamente, ma siamo più vicini"

ATALANTA

L'allenatore dell'Atalanta presenta in conferenza stampa il MOnday Night contro l'Inter capolista: "Partita fondamentale, può dirci tanto sulle nostre condizioni. Loro sono i candidati a vincere il titolo, ma manca ancora tanto. E non sono soltanto Lukaku e Lautaro". In porta giocherà Sportiello e non Gollini: "Concorrenza stimolante, Sportiello in questo momento merita di giocare"

INTER-ATALANTA LIVE

ROMA-GENOA 1-0, GOL E HIGHLIGHTS

L'Atalanta vuole provare a fermare l'Inter e cerca altri tre punti per agganciare la Juventus al terzo posto e consolidare il piazzamento in zona Champions. Ennesimo esame di maturità per gli uomini di Gian Piero Gasperini, che dopo quattro vittorie di fila in campionato sono pronti ad affrontare la capolista a San Siro. "È una partita che può dirci molto sulle nostre condizioni - ha detto l'allenatore dell'Atalanta in conferenza stampa -, affrontiamo una squadra che nelle ultime settimane ha cambiato marcia e che si trova meritatamente in testa alla classifica. L'Inter è sicuramente la candidata per vincere il campionato, ma mancano ancora 13 partite. Noi giocheremo solo per noi, non per fare favori o dare dispiacere ad altri. Giocheremo contro la prima in classifica e sarà una partita fondamentale per vedere come affrontiamo questo tipo di squadre. Chiaramente, se hai un buon atteggiamento a San Siro, poi puoi avere maggiore fiducia nelle altre gare. L'Inter è una squadra sempre difficile da incontrare, con loro si soffre e si corrono dei rischi. All'andata abbiamo pareggiato ed è stato un risultato giusto. Penso che ripeteremo la partita che abbiamo giocato a gennaio lo scorso anno e, se riusciremo a vincere, aumenteranno le nostre possibilità di continuare a fare bene".

"Sportiello merita la possibilità di giocare"

LE PROBABILI

Gasp lancia Muriel con Zapata

Prima di fare il punto sugli infortunati, Gasperini ha parlato anche di alcuni punti di forza degli avversari: "L'Inter ha sicuramente un grande attacco, ma non ci sono soltanto Lukaku e Lautaro. I nostri gol sono più distribuiti, loro invece hanno un punto di forza in chi concretizza le azioni. Se sapremo limitare questa loro capacità avremo più chance. Il duello Hakimi-Gosens? Hanno caratteristiche diverse, ma sarà un bel duello. Gosens è cresciuto tanto e ha avuto una grande evoluzione anche sul piano tattico. Questo sarà un aspetto fondamentale: noi non dovremo concedergli spazio. In ogni caso non ci saranno solo duelli individuali, sarà Inter-Atalanta. Le prestazioni individuali chiaramente possono pesare, ma la prestazione globale sarà più importante". Solo in due i giocatori ancora in infermeria, mentre anche nel big match si rinnoverà il ballottaggio tra Gollini e Sportiello tra i pali: "Gli infortunati sono solo Hateboer e Sutalo. Chi giocherà in porta? O Gollini o Sportiello. Nelle ultime due uscite Marco ha fatto due buone partite, anche se non è stato molto impegnato. Ma sta attraversando un buon momento e quindi merita di avere la possibilità di giocare. Quando hai due buoni portieri puoi sfruttare i momenti, possono giocare a periodi alterni ed è una cosa che può diventare stimolante".

"Dobbiamo crescere ancora, ma siamo più vicini a Inter e Juve"

In chiusura Gasp ha parlato del percorso di crescita della sua squadra: "I ragazzi mi stanno dando soddisfazioni, ma per fare dei bilanci ci vuole sempre tempo. In ogni caso in questo momento stanno tutti bene e c'è un bel clima. Cerchiamo altri accorgimenti, ma l'impostazione è quella giusta. Contro l'Inter nelle ultime partite abbiamo sempre fatto bene: è vero che abbiamo perso l'ultima dello scorso campionato, ma poi ci sono stati due pareggi sempre in rimonta. Sappiamo che l'Inter e la Juve hanno qualcosa in più di noi, ma negli scontri diretti che abbiamo giocato contro di loro ci siamo avvicinati. Abbiamo bisogno di crescere ancora, soprattutto nella gestione di alcune situazioni. Sarà importante riuscire a fare questo ulteriore passo".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.