user

Serie A, la classifica dei portieri con la miglior percentuale di passaggi lunghi riusciti

Per molti allenatori è diventata quasi un'ossessione. Il portiere deve essere bravo con i piedi tanto quanto lo è tra i pali, perché il suo compito non è più solo quello di evitare i gol avversari, ma anche contribuire a quelli della propria squadra, facendo da primo regista dell'azione. Le sue qualità tecniche gli devono permettere, inoltre, di saper trovare i compagni dalla lunga distanza. Questa la classifica dei portieri della nostra Serie A (con almeno 5 presenze in campionato) con la percentuale più alta di precisione nei passaggi lunghi, ovvero direttamente nella metà campo offensiva

ATALANTA-NAPOLI LIVE

GRAN GALA' DEL CALCIO, LA CERIMONIA

I più letti di oggi