Risultati Serie B e classifica dopo la seconda giornata

Festa all'Euganeo: il Padova trionfa nell'incrocio veneto contro il Venezia (Foto LaPresse)
padova_2_lapresse

Dopo il 2-2 nell'anticipo tra Palermo e Cremonese, la 2^ giornata della Serie B riserva il colpo del Padova che si aggiudica il derby contro il Venezia. Cittadella a punteggio pieno: Proia stende il Carpi nel finale. Tre punti anche per lo Spezia che supera 3-2 il Brescia. Annullato il match tra Cosenza e Verona a causa delle condizioni del "Marulla"

COSENZA-VERONA NON SI GIOCA: "CAMPO NON PRATICABILE"

SERIE B, RISULTATI E CLASSIFICA

PADOVA-VENEZIA 1-0

40' Ravanelli

Padova (3-4-3): Merelli; Ravanelli, Capelli, Trevisan; Salviato (72' Zambataro), Pulzetti, Cappelletti, Contessa; Clemenza, Bonazzoli (88' Ceccaroni), Capello (85' Belingheri). All. Bisoli.

Venezia (3-5-2): Lezzerini; Andelkovic (86' Marsura), Coppolaro, Domizzi; Di Mariano, Pinato (76' Zigoni), Bentivoglio, Falzerano, Garofalo; Vrioni (56' Geijo), Citro. All. Vecchi.

Ammoniti: Pulzetti (P), Cappelletti (P), Capello (P), Garofalo (V)

Festa all’Euganeo per il Padova di Bisoli, vittorioso nel derby contro il Venezia sull’asse Clemenza-Ravanelli. Biancorossi che ritrovano i tre punti in Serie B dopo un’altra sfida veneta, incrocio seguito dall’1-1 imposto al Verona al Bentegodi. Cade invece la squadra di Vecchi che all’esordio aveva espugnato La Spezia grazie a Bentivoglio. Un match particolarmente sentito in città (8.700 spettatori e sold out), incontro che conferma il tabù in categoria per il Venezia che non è mai riuscito ad espugnare lo stadio biancorosso. Padova che conferma in avvio le buone impressioni del debutto: squadra ordinata e organizzata, reparti stretti e inventiva offerta al giovane tridente offensivo. La prima conclusione è di Cappelletti bloccata da Lezzerini, offensiva inserita nell’equilibrio d’inizio gara. Non mancano agonismo né ammonizioni, due fattori nei primi 45’ che anticipano l’assalto degli uomini di Bisoli alla mezz’ora: Lezzerini salva su Clemenza, poi ci prova anche Bonazzoli smorzato all’ultimo in corner.

I padroni di casa trovano anche il vantaggio con Capello, rete tuttavia segnata con l’aiuto del braccio. Meglio il Padova come ribadito dal tiro di Pulzetti a lato e soprattutto dal vantaggio di Ravanelli: è ancora il difensore classe 1997, in prestito dal Sassuolo, a trovare il gol su assist di Clemenza come accaduto a Verona. Prima dell’intervallo c’è spazio anche per i tentativi di Bonazzoli e Cappelletti a certificare la supremazia biancorossa. Dopo la pausa il Venezia sfiora l’1-1 prima con Falzerano e poi con Vrioni, immediatamente sostituito con Geijo da Vecchi. Lagunari più propositivi ma contenuti dall’assetto di Bisoli, già apprezzato nella prima uscita contro l’ambizioso Hellas di Grosso. Chi cerca il jolly personale è Clemenza, memore della magia realizzata nell’International Champions Cup in Juventus-Benfica: fuori di poco il suo sinistro a giro. Venezia all’assalto nel finale con gli ingressi di Zigoni e Marsura, attaccanti senza fortune in area avversaria: di Falzerano l’ultima sortita per gli ospiti prima del fischio finale che apre agli applausi dell’Euganeo.

1 nuovo post
- di Redazione SkySport24
- di Redazione SkySport24
- di Redazione SkySport24
- di Redazione SkySport24
CARPI-CITTADELLA 0-1
81' Proia
- di Redazione SkySport24

Cross di Mora, torsione del neoentrato Gyasi che firma il sorpasso per lo Spezia!

- di Redazione SkySport24
SPEZIA-BRESCIA 3-2
​75' Gyasi
- di Redazione SkySport24
Splendido lo stacco del difensore del Padova che sta decidendo il derby veneto
 
- di Redazione SkySport24
- di Redazione SkySport24
- di Redazione SkySport24
  
- di Redazione SkySport24
- di Redazione SkySport24
- di Redazione SkySport24
- di Redazione SkySport24
- di Redazione SkySport24

Serie B, Cosenza-Verona non si gioca

La gara potrebbe essere rinviata per le pessime condizioni del terreno di gioco dopo la rizollatura di due giorni fa
- di Redazione SkySport24

Padova in vantaggio nel derby! Ancora Ravanelli, già a segno contro il Verona, sblocca il match su assist di Clemenza. Un gol fotocopia a quello della sfida al Bentegodi

- di Redazione SkySport24
PADOVA-VENEZIA 1-0
40' Ravanelli
- di Redazione SkySport24
PADOVA-VENEZIA 0-0
Forcing alla mezz'ora dei padroni di casa: prima Clemenza impegna Lezzerini, poi Bonazzoli è smorzato in corner. Infine Capello trova il vantaggio ma la rete è annullata
- di Redazione SkySport24
  
- di Redazione SkySport24