Serie B, i risultati della 26^ giornata: Ndoj salva il Brescia. Palermo ko, Benevento 2°

Archiviato l'anticipo al Vigorito con il Benevento che guadagna il 2° posto, la 26^ giornata della Serie B riserva risultati a sorpresa a partire dal Brescia capolista: solo 1-1 per Corini nel testacoda a Padova, va addirittura peggio al Palermo che crolla 3-0 allo Scida contro il Crotone terzultimo della classe. Nessuno sconto del Lecce al Verona: 2-1 e 4° posto per Liverani. La Salernitana batte 2-0 la Cremonese e si riaffaccia ai playoff, vince anche il Cosenza che piega il Carpi. Ascoli beffato dal Foggia: 2-2 di Kragl al 95'

VENEZIA-PERUGIA LIVE

BENEVENTO-PESCARA 2-1, VOLTA FIRMA IL SORPASSO

SERIE B, RISULTATI E CLASSIFICA

PADOVA-BRESCIA 1-1

57' Mazzocco (P), 77' Ndoj (B)

PADOVA (3-5-2): Minelli; Capelli (78' Andelkovic), Cherubin, Trevisan; Morganella, Broh (23' Zambataro), Cappelletti, Mazzocco, Longhi; Baraye (56' Bonazzoli), Mbakogu. All. Bisoli

BRESCIA (4-3-2-1): Alfonso; Sabelli, Cistana, Romagnoli, Semprini (67' Tremolada); Bisoli (88' Martinelli), Tonali, Ndoj; Morosini (53' Torregrossa), Spalek; Donnarumma. All. Corini

Ammoniti: Ndoj (B), Capelli (P), Semprini (B), Longhi (P), Tonali (B), Mbakogu (P), Bonazzoli (P)

CROTONE-PALERMO 3-0

29' Rohden, 78' Mraz, 92' rig. Simy

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Curado, Spolli, Vaisanen; Sampirisi, Rohden (82' Zanellato), Benali, Barberis, Milic (89' Tripaldelli); Pettinari (45' Mraz), Simy. All. Stroppa

PALERMO (3-4-1-2): Pomini; Szyminski (79' Trajkovski), Bellusci, Rajkovic; Rispoli (85' Puscas), Haas (61' Murawski), Jajalo, Aleesami; Falletti; Nestorovski, Moreo. All. Stellone

Ammoniti: Moreo (P), Curado (C), Szyminski (P), Aleesami (P)

LECCE-VERONA 2-1

34' La Mantia (L), 52' Lucioni (L), 94' Laribi (V)

LECCE (4-3-1-2): Vigorito; Venuti, Lucioni, Meccariello, Calderoni; Petriccione, Tachtsidis, Majer (67' Arrigoni); Mancosu; La Mantia (75' Saraniti), Falco (88' Marino). All. Liverani

VERONA (4-3-3): Silvestri; Almici (51' Almici), Bianchetti, Dawidowicz, Vitale; Faraoni, Gustafson, Laribi; Lee (83' Traoré), Pazzini, Di Gaudio (72' Tupta). All. Grosso

Ammoniti: Petriccione (L), Laribi (V), Tachtsidis (L), Dawidowicz (V)

SALERNITANA-CREMONESE 2-0

61' Minala, 68' Jallow

SALERNITANA (4-2-3-1): Micai; Pucino, Migliorini, Mantovani, Lopez; Di Tacchio (88' Mazzarani), Minala; D. Anderson, A Anderson, Jallow (83' Djuric); Calaiò (77' Odjer). All. Gregucci

CREMONESE (3-5-2): Agazzi; Claiton, Caracciolo, Del Fabro (71' Strefezza); Mogos, Emmers (78' Croce), Arini, Soddimo, Renzetti; Piccolo, Strizzolo (60' Carretta). All. Rastelli

Ammoniti: Strizzolo (C), Piccolo (C), Calaiò (S), A. Anderson (S), Odjer (S)

COSENZA-CARPI 1-0

28' Tutino

COSENZA (4-3-3): Perina; Bittante (24' Izco), Capela, Legittimo, D’Orazio; Bruccini, Palmiero, Sciaudone; Baez (77' Hristov), Litteri (70' Maniero), Tutino. All. Braglia

CARPI (4-4-1-1): Piscitelli, Pachonik (59' Kresic), Sabbione, Poli, Pezzi (49' Mustacchio); Piscitella (69' Vano), Coulibaly, Vitale, Rolando; Marsura; Arrighini. All. Castori

Ammoniti: Coulibaly (CA), Sabbione (CA), Vitale (CA)

ASCOLI-FOGGIA 2-2

12' Rosseti (A), 30' Deli (F), 44' Ninkovic (A), 95' Kragl (F)

ASCOLI (4-3-1-2): Milinkovic-Savic; Laverone, Brosco, Valentini (7' Quaranta), Rubin; Frattesi, Casarini, Addae; Ninkovic; Rosseti (56' Ciciretti), Beretta (82' Cavion). All. Vivarini

FOGGIA (3-5-2): Leali; Martinelli, Billong, Ranieri; Ngawa, Deli (62' Iemmello), Greco, Busellato, Cicerelli (81' Chiaretti); Mazzeo, Matarese (70' Kragl). All. Padalino

Ammoniti: Deli (F), Frattesi (A), Busellato (F), Ngawa (F), Addae (A), Beretta (A), Ranieri (F), Cabion (A)

BENEVENTO-PESCARA 2-1

44' Coda (B), 67' Mancuso (P), 86' Volta (B)

BENEVENTO (4-4-2): Montipò; Volta, Tuia, Caldirola, Maggio; Buonaiuto (60' Viola), Bandinelli (78' Asencio), Crisetig, Letizia; Insigne, Coda (89' Del Pinto). All. Bucchi

PESCARA (4-3-1-2): Fiorillo; Ciofani (77' Melegoni), Gravillon, Scognamiglio, Balzano; Memushaj, Brugman, Crecco; Marras (56' Capone); Monachello (71' Campagnaro), Mancuso. All. Pillon

Ammoniti: Crisetig (B), Campagnaro (P), Caldirola (B)

1 nuovo post
COSENZA-CARPI 0-0
22' - Dopo il palo di Baez c'è la rovesciata di Tutino! Pallone fuori di un soffio alla sinistra di Piscitelli, insiste la squadra di Braglia!
- di luca.cassia
PADOVA-BRESCIA 0-0
21' - Ammonito Ndoj che concede un calcio di punizione al limite dell'area per i veneti: va al tiro Cappelletti di poco a lato alla sinistra di Alfonso!
- di luca.cassia
GOL DELL'ASCOLI!
ASCOLI-FOGGIA 1-0

12' - Marchigiani avanti con Rosseti, controllo e destro solo deviato da Leali che vanifica il salvataggio dei compagni sulla linea. Il primo gol della serata arriva dal Del Duca!
- di luca.cassia
COSENZA-CARPI 0-0
9' - Palo di Baez, padroni di casa vicini al gol! Male Pezzi in chiusura, sfortunato l'attaccante del Cosenza che si arrende al palo con un destro a botta sicura!
- di luca.cassia
LECCE-VERONA 0-0
6' - Primo squillo del match targato La Mantia, servito in profondità da Falco e velenoso al tiro: si salva in qualche modo Silvestri che sventa la minaccia!
- di luca.cassia
ASCOLI-FOGGIA 0-0
4' - Mazzeo! Pericolosissimo l'attaccante rossonero al tiro dagli sviluppi di calcio d'angolo, attento coi pugni Milinkovic-Savic prima dello stop al gioco per un fallo in attacco
- di luca.cassia
SONO INIZIATE TUTTE LE 6 PARTITE DELLE ORE 21!
Seguiamo insieme le azioni salienti dai campi della Serie B in questa 26^ giornata!
- di luca.cassia
E chiudiamo con il match al Del Duca, teatro della sfida tra Ascoli e Foggia: la classifica recita 12° posto (28 punti) per i marchigiani e quartultima posizione (22 punti) per i pugliesi. Vivarini cerca di bissare il successo esterno ottenuto a Cremona, Padalino è invece abbonato ai pareggi (quattro consecutivi) con tre 1-1 di fila (Pescara, Padova e Benevento)
- di luca.cassia
Si gioca per la promozione e per i playoff così come per la salvezza: punti pesanti al Marulla tra Cosenza e Carpi, rispettivamente all'11° posto (30 punti) e in terzultima posizione a quota 21. Se Braglia è reduce dalle vittorie contro Cremonese e Perugia, Castori si è rialzato con lo Spezia dopo gli stop targati Brescia e Perugia
- di luca.cassia
Chi punta ad entrare in orbita playoff è invece la Salernitana, che all'Arechi ospita la Cremonese in ritardo di 4 lunghezze dai padroni di casa. Decimo posto per Gregucci (31 punti) che arriva dalla sconfitta di Verona, 13^ posizione per Rastelli (a quota 27) che ha perso 3 delle ultime 4 partite e non vince dal 26 gennaio (2-0 casalingo al Palermo)
- di luca.cassia
Sfide in trasferta per le prime due della classe e un incrocio promozione al Via del Mare: si affrontano Lecce e Verona, rispettivamente 6^ (38 punti) e 5^ forza (39) della Serie B. Un match dal sapore promozione tra Liverani e Grosso: pugliesi sprofondati a Cittadella dopo 6 turni positivi, veneti reduci da 2 vittorie e 5 incontri utili di fila
- di luca.cassia
Riuscirà ad avvicinarsi alla vetta il Palermo? Impegno in trasferta per il Brescia e pure per i siciliani di scena a Crotone: siciliani al 2° posto (42 punti) e reduci da 3 gare utili, rossoblù viceversa confinati in penultima posizione a quota 18 e senza vittorie da 5 turni. Se Stellone vuole tenere il passo della capolista, Stroppa non può davvero sbagliare allo Scida
- di luca.cassia
Iniziamo il nostro giro dei campi a partire dall'Euganeo con il testacoda tra Padova e Brescia: veneti ultimi con 18 punti e da 5 gare senza gioie, azzurri al comando a quota 46 e imbattuti da 12 turni. A +4 sul Palermo, Corini vuole mantenere il distacco al vertice mentre Bisoli (che affronta il figlio Dimitri) è chiamato ad abbandonare la coda della classifica
- di luca.cassia
Intanto nell'anticipo al Vigorito il Benevento ha battuto 2-1 il Pescara

Benevento show: 2-1 al Pescara e sorpasso

Leggi su Sky Sport l'articolo Benevento show: 2-1 al Pescara e sorpasso
- di luca.cassia

Serie B, le partite e gli orari della 26^ giornata

Leggi su Sky Sport l'articolo Serie B, le partite e gli orari della 26^ giornata
- di luca.cassia
Inaugurata dall'anticipo tra Benevento e Pescara, la 26^ giornata della Serie B prosegue alle 21.00 con 6 incontri in contemporanea: sfida a distanza tra Brescia e Palermo opposte in trasferta a Padova e Crotone, incrocio da non perdere tra Lecce e Verona. La Salernitana affronta la Cremonese per raggiungere i playoff, punti pesanti in Cosenza-Carpi e Ascoli-Foggia
- di luca.cassia

SERIE B: SCELTI PER TE