Serie B, i risultati della 12^ giornata: Il Benevento frena, cade il Perugia

Serie B

Rallenta il Benevento capolista, fermato sul campo della Juve Stabia. Crolla il Perugia, ko in casa con il Cittadella. Il Pisa ribalta in extremis lo Spezia, il Venezia batte di misura il Livorno. Pari tra Entella e Pordenone. Colpo del Pescara a Empoli

Il Benevento frena ma mantiene la vetta della classifica di Serie B. Nella 12^ giornata la squadra di Pippo Inzaghi è stata fermata dalla Juve Stabia, che ha imposto il pareggio alla capolista. Sotto nel primo tempo dopo il gol di Calò, il Benevento ha ripreso il risultato con il solito Massimo Coda nella seconda frazione di gioco prima di rimanere in 10 uomini per l'espulsione di Caldirola. La squadra di Inzaghi comunque rimane in testa al campionato con 4 punti di vantaggio sul Crotone e 5 sul Cittadella, che ha battuto il Perugia a domicilio nello scontro diretto. Ko pesante per la squadra di Massimo Oddo, caduta già nel primo tempo sotto i colpi di D'Urso e Diaw. Vittoria al cardiopalma per il Pisa, che ha ribaltato nei minuti di recupero lo Spezia. All'Arena Garibaldi è successo di tutto: in vantaggio con Marconi nel primo tempo, i nerazzurri sono stati superati nella ripresa dalla doppietta di Ragusa, che sembrava poter regalare bottino pieno agli ospiti. Ma prima Aya e poi Benedetti al 92' hanno permesso alla squadra di D'Angelo di ottenere un successo importantissimo in chiave salvezza. Tre punti anche per il Venezia, che ha battuto di misura il Livorno grazie al gol di Aramu. A chiudere il quadro delle gare disputate alle 15 il pareggio tra Virtus Entella e Pordenone, con Schenetti che ha risposto all'iniziale vantaggio di Strizzolo. Colpo del del Pescara a Empoli, grazie alle reti di Bettella e Galano. Inutile il gol di Dezi alla fine del primo tempo

I tabellini

Juve Stabia-Benevento 1-1

28’ Calò (J), 55’ Coda (B)

 

JUVE STABIA (4-2-3-1): Russo; Vitiello, Tonucci, Troest, Germoni; Calò, Calvano; Melara (57’ Elia), Mallamo (77’ Di Gennaro), Canotto; Cisse. All: Caserta

BENEVENTO (4-4-2): Montipò; Maggio, Tuia, Caldirola, Letizia; Kragl (67’ Insigne), Viola, Hetemaj, Tello (81’ Tello); Coda, Sau (63’ Antei). All: Inzaghi

 

Ammoniti: Calò (J), Kragl (B), Mallamo (J), Letizia (B), Canotto (J)

Espulsi: Caldirola (B)

Perugia-Cittadella 0-2

6’ D’Urso, 45’+2’ Diaw

 

PERUGIA (3-4-1-2): Vicario; Rosi, Gyomber, Falasco; Falzerano (65’ Fernandes), Balic, Carraro (58’ Buonaiuto), Di Chiara; Nicolussi; Falcinelli, Iemmello (74’ Capone). All: Oddo

CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari; Ghiringhelli, Perticone (46’ Frare), Adorni, Benedetti; Vita, Pavan, Branca; D’Urso (70’ Luppi); Diaw, Rosafio (64’ Rosafio). All: Venturato

 

Ammoniti: Falasco (P), Diaw (C), Paleari (C), De Marchi (C), Vicario (P)

Virtus Entella-Pordenone 1-1

20’ Strizzolo (P), 40’ Schenetti (E), Almici (P)

 

VIRTUS ENTELLA (3-5-2): Contini; Poli, Pellizzer, Bonini (81’ Currarino); Eramo, Paolucci, Adorjan, Schenetti, Sala; De Luca G. (61’ De Luca M.), Mancosu (61’ Morra). All: Boscaglia

PORDENONE (4-3-1-2): Di Gregorio; Almici, Vogliacco, Camporese, De Agostini; Misuraca (72’ Zammarini), Burrai, Gavazzi (62’ Pobega); Ciurria; Strizzolo (79’ Bassoli), Candellone. All: Tesser

 

Ammoniti: Contini (E), Misuraca (P), Almici (P)

Espulsi: Burrai (P)

Pisa-Spezia 3-2

31’ Marconi (P), 69’ e 76’ Ragusa (S), 87’ Aya (P), 92’ Benedetti (P)

 

PISA (4-3-1-2): Gori; Ingrosso, Aya, Benedetti, Lisi; Siega, De Vitis, Marin; Masucci (78’ Moscardelli); Marconi, Fabbro (57’ Gucher). All: D’Angelo

SPEZIA (4-3-3): Scuffet; Ferrer, Terzi, Capradossi, Bastoni (35’ Vignali); Bartolomei, Ricci (67’ Mastinu), Maggiore; Ragusa, Gyasi (85’ Ricci), Bidaoui. All: Italiano

 

Ammoniti: De Vitis (P), Gucher (P), Siega (P). Bidaoui (S)

Espulsi: Marconi (P)

Venezia-Livorno 1-0

39’ Aramu

 

VENEZIA (4-3-1-2): Lezzerini; Fiordaliso (62’ Cremonesi), Modolo, Casale, Ceccaroni; Lollo, Vacca (88’ Suciu), Zuculini; Aramu; Cocalon, Capello. All: Dionisi

LIVORNO (4-4-1-1): Zima; Del Prato, Gonnelli (58’ Bogdan), Boben, Porcino; Marsura, Agazzi, Luci, Marras; Braken (69’ Murilo); Raicevic. All: Breda

 

Ammoniti: Agazzi (L), Aramu (V), Capello (V), Ceccaroni (V), Boben (L), Zuculini (V), Lollo (V)

 

Empoli-Pescara 1-2

19' Bettella (P), 32' Galano (P), 44' Dezi (E)

 

EMPOLI (4-3-1-2): Brignoli; Veseli, Romagnoli, Maietta, Balkovec ; Frattesi, Ricci (68′ Stulac), Bandinelli (57′ Laribi); Dezi (79′ Merola); La Gumina, Mancuso. All.: Bucchi

PESCARA (4-3-2-1) : Kastrati; Ciofani, Bettella, Scognamiglio, Masciangelo; Memushaj, Palmiero (57′ Kastanos), Grecco; Galano, Machin (76′ Drudi); Borrelli (66′ Brunori). All.: Zauri

Ammoniti: Ricci (E), Stulac (E)

 

QUI LA CLASSIFICA DI SERIE B

I più letti