Serie B, risultati 20^ giornata: la Salernitana riparte a Pescara, Spezia-Cittadella 1-1

Serie B
©LaPresse
Foto Fabio Urbini/LaPresse 19 Gennaio 2020 Pescara (PE) Italia sport calcio Pescara vs Salernitana - Campionato di calcio Serie BKT 2019/2020 - Stadio Giovanni Cornacchia. Nella foto:Djuric Milan Salernitana esulta dopo il golPhoto Fabio Urbini/LaPresse January 19, 2020 Pescara (PE) Italy sport soccer Pescara vs Salernitana - Italian Football Championship League BKT 2019/2020 - Giovanni Cornacchia stadium. In the pic:Djuric Milan Salernitana celebrates gol

Djuric motore della Salernitana, che grazie a una sua doppietta vince 2-1 a Pescara e raggiunge il Chievo al quinto posto della classifica. Botta e risposta Gyasi-Iori: si accontentano del pareggio Spezia e Cittadella

Pescara-Salernitana 1-2

50' e 54' Djuric (S), 62' Maniero (P)

 

PESCARA (4-3-2-1): Fiorillo; Masciangelo, Drudi, Scognamiglio, Zappa; Memushaj, Palmiero (57' Bocic) , Busellato (10' Kastanos); Machin, Galano; Maniero. Allenatore: Zauri

 

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Cicerelli (20' Kalombo), Migliorini, Jaroszynsk, Lopez; Lombardi, Akpa Akpro, Dziczek, Maistro; Gondo (77' Giannetti), Djuric. Allenatore: Ventura

 

Ammoniti: 8' Busellato (P), 30' Jaroszynsk (S), 63' Gondo (S), 73' Kalombo (S)

 

Tutto in 4 minuti: la Salernitana si rialza nella 20esima giornata di campionato dopo la sconfitta contro lo Spezia, grazie alla doppietta di Djuric. La squadra di Ventura sfiora il gol nel primo tempo con Maistro e Lombardi, ma non riesce a concretizzare. Ci pensa allora Djuric ad affondare la zampata decisiva in avvio di ripresa, andando a segno al 50' e al 54'. Il Pescara, alla disperata ricerca di un successo interno che manca dal 2 novembre (3-0 contro il Pisa), reagisce al 17' del secondo tempo con Maniero (assist del neoentrato Bocic), accorciando le distanze. Ma è troppo tardi per ribaltare il match: la Salernitana difende il vantaggio fino al fischio finale e si porta al quinto posto a 29 punti in classifica, staccando proprio il Pescara (fermo a 26).

 

Spezia-Cittadella 1-1

12' Gyasi (S), 36' rig. Iori (C)

 

SPEZIA (4-3-3): Scuffet; Marchizza, Capradossi, Ferrer, Erlic; Bartolomei, Maggiore, Ricci; Gyasi (84' Ragusa), Mastinu (68' Acampora), Guojohnsen (62' Nzola). Allenatore: Italiano.

 

CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari; Benedetti, Adorni, Frare, Ghiringhelli; Iori, D'Urso (83' Stanco), Vita (80' Bussaglia); Gargiulo; Diaw (46' Celar), Luppi. Allenatore: Venturato

 

Amoniti: 8' Gyasi (S), 49' Benedetti (C)

 

A segno già nella vittoria contro la Salernitana nella 19esima giornata di campionato, Gyasi si conferma contro il Cittadella sbloccando la partita dopo appena 12', ma la sua rete non basta per mettere le ali allo Spezia. Gli uomini di Venturato sfruttano un'ingenuità di Erlic, che atterra Diaw in area: dal dischetto Iori non fallisce e riporta la situazione in parità. Nel secondo tempo Paleari fa il miracolo sul solito Gyasi e su Maggiore, mentre sul fronte opposto D'Urso di testa mette i brividi ai tifosi dello Spezia: finisce 1-1, il Cittadella raggiunge l'Entella al 4° posto a quota 30 punti, a -1 dal Crotone e a -4 dal Pordenone. Si gode la vetta in solitario il Benevento, leader del campionato con 46 punti (impegnato in casa alle 21 contro il Pisa). Ne ha 25 lo Spezia, a +2 dalla zona retrocessione.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche