Serie B, due fratelli dirigono Crotone-Spezia: prima volta nella storia

Serie B

Ivan e Manuel Robilotta insieme nella squadra arbitrale per la gara dello Scida: non era mai successo nel calcio professionistico

Crotone-Spezia è stata una partita storica. Non tanto per l'1-2 finale, quanto per i componenti della squadra arbitrale. Per la prima volta nel mondo arbitrale del calcio professionistico, infatti, due fratelli si trovati a dirigere insieme una partita. I due uomini da 'Guinness dei primati' sono Ivan e Manuel Robilotta.

La storia

Il designatore della Lega di Serie B, Emilio Morganti, ha scelto di assegnare (anche) ai due fratelli Robilotta la direzione della sfida tra Crotone e Spezia. Ivan ha ricoperto il ruolo di primo assistente, mentre Manuel (promosso quest'anno in Serie B, categoria in cui ha già esordito come arbitro) ha indossato la divista da quarto uomo. Una grande soddisfazione per la piccola sezione della Valle di Diano (cui fanno capo entrambi), come testimoniato dalle parole del presidente Gianpiero Cafaro: "In questo modo stabiliamo un bel primato con entrambi i  fratelli  Robilotta presenti nella stessa partita. Non ci può che riempire di gioia, anche perché va a premiare il nostro lavoro, portato avanti negli anni".

I due fratelli con l'arbitro Serra e il secondo assistente Saccenti

I più letti