La Lega Serie B: "Disposti a giocare anche ad agosto per finire la stagione"

Serie B

"Per concludere l'attuale stagione sportiva saranno necessari tre mesi dal nulla osta governativo sulla ripresa degli allenamenti". È questo quanto deliberato all'unanimità dalla Lega Serie B

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI LIVE

Per portare a termine l’attuale stagione di Serie B saranno necessari almeno tre mesi a partire dal giorno in cui arriverà il via libera sulla ripresa degli allenamenti. È questo quanto si legge nella nota ufficiale diramata dalla Lega Serie B sul proprio sito ufficiale che ha individuato un preciso arco temporale (tre mesi appunto) per concludere il campionato rientrando nei termini previsti dall’Uefa. "Consiglio direttivo, oggi, della Lega Serie B collegato in videoconferenza. All'unanimità si è deliberato la necessità, per concludere l’attuale stagione sportiva in considerazione di ragioni di ordine tecnico, atletico e organizzativo, di almeno tre mesi dal nulla osta governativo sulla ripresa degli allenamenti. Con il termine della stagione che, di conseguenza, potrà essere fissato e individuato nei periodi delle date finali delle competizioni Uefa", si legge nella nota.

Valutate iniziative a tutela del sistema economico e sportivo"

"Il consiglio direttivo inoltre ha valutato ulteriori iniziative e strumenti a tutela del sistema economico e sportivo della Lega Serie B, e di tutte le società associate, che verranno illustrate dal presidente Mauro Balata al tavolo federale. Alla riunione di oggi era presente il Consiglio direttivo al completo: oltre al presidente Mauro Balata, il vice presidente Marco Mezzaroma, i consiglieri Giuseppe Corrado, Paolo Rossi, Massimiliano Santopadre, Daniele Sebastiani, Oreste Vigorito, Carlo Grippo e Mauro Pizzigati", conclude il comunicato.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche