Spezia-Empoli 1-0, decide Ragusa: la squadra di Italiano aggancia il Frosinone

Serie B
spezia_empoli

Nell'anticipo della 29^ giornata di Serie B importantissima vittoria per la squadra di Italiano che conquista tre punti e si porta momentaneamente a -2 dalla promozione diretta. Decide Ragusa due minuti dopo il suo ingresso in campo. L'Empoli fallisce l'aggancio alla zona playoff

SERIE B: I RISULTATI LIVE DELLA 29^ GIORNATA

SPEZIA-EMPOLI 1-0

71' Ragusa

 

SPEZIA (4-3-3): Scuffet; Vignali, Capradossi, Erlic, Marchizza; Bartolomei, Mora (86' Terzi), Maggiore (69' Acampora); Gyasi (86' Reinhart), N'Zola (61' Galabinov), Mastinu (69' Ragusa). All.: Italiano

 

EMPOLI (4-3-3): Brignoli, Fiamozzi, Maietta (80' Romagnoli), Sierralta, Balkovec; Frattesi (80' Tutino), Ricci, Henderson (67' Zurkowski); Bajrami, Mancuso (67' Moreo), Ciciretti (86' Bandinelli). All.: Marino

 

Ammonito: Balkovec (E), Bartolomei (S)

 

L’orario e la temperatura non hanno di certo aiutato. Spezia-Empoli si è giocata con il caldo e inevitabilmente i ritmi ne hanno risentito. I tre mesi di sosta hanno sì garantito tanta voglia di tornare in campo, ma entrambe le squadre hanno dovuto fare i conti con le difficoltà dovute alla ripartenza. Innanzitutto fisiche, poi anche tattiche. Squadre che hanno dovuto registrare sistemi e fluidità di gioco con lo spettacolo che ne ha inevitabilmente risentito. Il primo tempo è stato fondamentalmente di studio, con occasioni a susseguirsi con il contagocce e con strategie che hanno badato più alla fase difensiva che a quella offensiva. Nel secondo tempo, rotti gli indugi, oleati sufficientemente i vecchi meccanismi, con una temperatura decisamente più gestibile, la partita è diventata gradevole tra due squadre che si sono equivalse per larghi tratti.

La scintilla è arrivata con le sostituzioni. In particolare con l’ingresso in campo di Ragusa, che soltanto due minuti dopo aver fatto il suo ingresso sul terreno di gioco, ha trovato il guizzo giusto per portare in vantaggio lo Spezia. Bella palla dentro di Marchizza per il taglio dell’attaccante esterno che ha trafitto con un tocco a tu per tu Brignoli. Dopo la rete, la girandola delle sostituzioni (5 consentite) ha spesso spezzato il ritmo di gioco. L’Empoli ha provato a gettarsi in avanti alla ricerca del pareggio. Il più pericoloso degli uomini di Marino è stato un altro neo-entrato, ovvero Moreo. Lo Spezia, nel finale, si è difeso con i denti ma con ordine ed è riuscito a portare a casa un successo che lo lancia momentaneamente a quota 47 punti: terzo posto in coabitazione con il Frosinone. Per l’Empoli sfuma la possibilità di entrare nelle top-8 e potrebbe essere scavalcato al nono posto dall’Entella, in caso di successo dei liguri a Cosenza.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche