user
13 luglio 2017

Calciomercato, tutte le trattative di giornata

print-icon
SKY

Tutte le trattative di giornata: il Milan è vicinissima a Bonucci e la trattativa sembra ormai in dirittura d'arrivo nelle prossime ore. La richiesta della Juve è di 40 milioni di euro non trattabili senza contropartite e i rossoneri sembrano voler accontentare i bianconeri. James Pallotta è tornato a Roma per parlare del rinnovo di Nainggolan e del ruolo di Francesco Totti; Defrel resta molto vicino ai giallorossi. Kalinic lascia il ritiro viola

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

MILAN, BONUCCI A UN PASSO – Per il difensore bianconero trattativa a oltranza con il lavoro dell’agente Lucci che in serata ha incontrato il Milan: c’è l’ok alla separazione della trattativa da quella che riguarda De Sciglio; sarà una nottata di lavoro e mediazione alla ricerca dell’accordo finale. Il procuratore di Bonucci ha poi incontrato anche la Juve: l’intenzione, nel bene o nel male, è di provare a definire tutto nelle prossime ore perché il Milan poi partirà per la Cina: previsti nuovi contatti Lucci-Fassone e altri passi in avanti nelle prossime ore. Solo una volta definito il tutto si potrà parlare anche di De Sciglio - sulla scia dei buoni rapporti dopo la trattativa che potrebbe chiudersi in così poco tempo.

MILAN, ECCO BIGLIA! - E' fatta per Lucas Biglia al Milan. La trattativa tra la Lazio e la dirigenza rossonera si è definitivamente sbloccata ed è stato trovato l'accordo totale tra le parti: al club biancoceleste dovrebbero andare 17 milioni di euro più 3 di bonus legati a obiettivi sportivi del giocatore. Manca ancora l'ufficialità, ma ormai l'affare è fatto: l'argentino sarà il nuovo regista di Montella, dopo una trattativa durata diverse settimane e molto laboriosa. Il 31enne dovrebbe lasciare a breve il ritiro di Auronzo di Cadore per unirsi ai rossoneri, pronti a partire per la tournée cinese. Ad oggi, quello di Biglia è il nono colpo del mercato rossonero.

KALINIC LASCIA IL RITIRO DI MOENA  La Fiorentina informa di aver concesso a Nikola Kalinic la possibilità di lasciare momentaneamente il ritiro di Moena a causa di motivi familiari. L'attaccante croato sembra infastidito dal protrarsi della lunga trattativa che non si sblocca con il Milan (non certo per volontà sua, che vuole passare in rossonero).

MILAN, IN ATTESA DEL GRANDE COLPO IN ATTACCO Il Milan continua a lavorare per la grande punta a guidare l’attacco: Pierre-Emerick Aubameyang del Borussia Dortmund rimane certamente la prima scelta (bisogna soddisfare le richieste economiche del papà agente e del club tedesco, che nelle ultime ore ha ricevuto un’offerta da 88 milioni dal Tianjin) e l’alternativa resta Nikola Kalinic (per cui c’è una trattativa che dura da settimane), ma i rossoneri non hanno smesso di pensare ad Andrea Belotti. Ieri nuovo tentativo: contatti tra i club, ma c’è ancora una distanza notevole sulla valutazione finale tra cash e contropartite. Il Milan ha riproposto Gabriel Paletta, il Torino accetterebbe anche M’Baye Niang – ma con una parte cash molto più alta rispetto a quello che ha offerto Mirabelli nelle ultime ore. Rachid Ghezzal può rappresentare un'idea concreta.

JUVENTUS, ATTESA SCHICK Patrick Schick sta sostenendo altre visite mediche per ottenere l’idoneità sportiva, accompagnato dal presidente della Sampdoria Massimo Ferrero. Qualora dovessero andare bene, allora ci può ancora essere la possibilità che la Juventus completi il trasferimento. In precedenza l’attaccante aveva ottenuto solo un’idoneità parziale. Nel frattempo, primo giorno di lavoro per la squadra: presente Bonucci, c’è anche il ‘nuovo’ Douglas Costa. Sul fronte mercato: sempre più probabile l’arrivo di Mattia De Sciglio, ma serve l’accordo con il Milan.

ROMA, RIECCO TOTTI – Pallotta è arrivato a Ciampino intorno alle 13 e ha dichiarato:“Totti? Per ora non abbiamo deciso niente. Io e lui parliamo moltissimo, quando avremo deciso qualcosa lo saprete. Nainngolan e Manolas non vanno da nessuna parte. Cessioni fatte? Solo per il Financial Fair Play”. Totti ieri si è incontrato a Trigoria con Monchi, Baldissoni e Gandini. Il percorso per il suo nuovo ruolo da dirigente comincia a delinearsi: incontro cordiale e positivo, è la prima volta che le parti si parlano dalla sera dell’addio.

ROMA, DEFREL VICINISSIMI – Gregoire Defrel pare davvero a un passo: la trattativa per l’attaccante del Sassuolo è ai dettagli, si può chiudere nelle prossime ore perché le parti sono sempre più vicine. Vanno definiti i pagamenti, con la Roma che ha chiesto di iniziare a versare la cifra dal prossimo anno - offerta da poco più di 20 milioni compresi i bonus. C’è fiducia di arrivare all'accordo definitivo a breve. Nelle ultime ore c’è stato un contatto con l’agente Beltrami per il rinnovo di Radja Nainggolan: nel fine settimana ci potrebbe essere un nuovo contatto con il giocatore presente. Nel frattempo c’è stato un contatto con l’agente di Riyad Mahrez per capire la fattibilità dell’operazione: il Leicester chiede più di 30 milioni. Sondaggio anche per il terzino sinistro del Celta Vig Johnny Castro, classe 1994. Cengiz Under intanto ha lasciato il ritiro del Medipol Basaksehir: domani sarà a Roma.

INTER TRA PRESENTE E FUTURO – Piero Ausilio a Calciomercato L’Originale ha confermato l’interesse per il giovane Lucas Lima del Santos, ma gli occhi restano puntati sulle situazioni legate a Perisic, Jovetic e Dalbert. Sabatini ha incontrato a Milano l’agente di Ivan Perisic e Stevan Jovetic per studiare le mosse future: il primo ha offerte soprattutto dall’esterno (ed è apparso molto nervoso durante il ritiro dei nerazzurri), mentre in Italia da Roma e Sampdoria; il secondo ha già un accordo con il Manchester United che però non è ancora arrivato ai 50 milioni che i nerazzurri vogliono. Per quanto riguarda Dalbert, sta funzionando la strategia del giocatore che vuole essere ceduto all’Inter: il Nizza sta capendo che non può trattenerlo e può quindi arrivare l’intesa sui 20 milioni.

NAPOLI, GELO CON PEPE REINA – C’è stato un piccolo intoppo sui diritti di immagine di Mario Rui, ma le problematiche sono in via di risoluzione: oggi potrebbe svolgere il suo primo allenamento. Per quanto riguarda il secondo portiere si pensa a Claudio Bravo del Manchester City oltre a Diego Alves e Karnezis. Da capire la situazione legata a Pepe Reina, con cui c’è ancora grande gelo: il City ha fatto un’offerta ma il Napoli non vuole darlo.

#SKYMERCATO24 - Il Crotone è sempre più vicino a Mauricio, il centrocampista dello Zenit; la Samp ha fatto un'offerta da 6 milioni per Ferrari al Sassuolo, mentre ci sono delle difficoltà nell'operazione tra Benevento e Cataldi. I campani nel frattempo stanno per mettere le mani su Di Chiara del Perugia. L'Inter cede il portiere Radu in prestito all'Avellino, mentre Floro Flores è sempre più vicino al Bari. 

Tutti i video di calciomercato

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI