Calciomercato Foggia, Nember: "Stroppa non sarà l'allenatore. Serie A in due anni"

CalcioMercato

Il direttore sportivo del Foggia ha rinnovato per due anni, fissando l'obiettivo Serie A e confermando che Stroppa non sarà alla guida della squadra l'anno prossimo. In conferenza è intervenuto anche il commissario Giannetti, che ha rassicurato sul futuro del club

MERCATO LIVE: TUTTE LE NEWS IN DIRETTA

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

Per il Foggia è tempo di pensare alla prossima stagione, ma dopo la salvezza raggiunta da Stroppa è arrivata la conferma che non sarà più lui l'allenatore: è stato il direttore sportivo Luca Nember, intervenuto nella conferenza stampa nella quale ha annunciato il proprio rinnovo, a parlarne: "Eravamo in sintonia con Stroppa, ma nell'ultima settimana ha avuto esternazioni diverse rispetto a quelle che ci aspettavamo e ha preferito cambiare, non sarà più l'allenatore del Foggia. Il sostituto? Stiamo cercando un profilo nuovo, che potrebbe arrivare a giorni". Nember ha rinnovato per due anni, fissando l'obiettivo: "In questo arco di tempo l'obiettivo della società è quello di provare a raggiungere la Serie A, lo merita la città e noi ce la metteremo tutta".

Il commissario Giannetti: "Futuro? Sono fiducioso"

Dalla conferenza stampa anche rassicurazioni sul futuro della società, affidata al commissario Giannetti nominato dal Tribunale di Milano dopo l'azzeramento del cda avvenuto negli scorsi mesi: "Entro la fine di questo mese saranno perfezionate le operazioni relative al pagamento degli ultimi stipendi e l’iscrizione al prossimo campionato - ha detto Giannetti - Il Foggia pensa di poter recuperare i soldi della mutualità. Presenteremo ricorso e chiederemo la sospensiva del provvedimento giunto nell’ultima assemblea di Lega". Sull'esito del processo sportivo, Giannetti non si sbilancia ma è ottimista: "Ho avuto un incontro con il procuratore federale, per cercare di smorzare una serie di accuse e spiegare meglio certe situazioni. Sono fiducioso, questa storia può finire nel migliore dei modi".

I più letti