Calciomercato, gli scenari sul futuro di Pjanic: tra Chelsea, Juve e Barça

CalcioMercato

Il centrocampista sta riflettendo sul proprio futuro: vuole restare alla Juve, ma il suo nuovo agente - Fali Ramadani - potrebbe avergli illustrato l'opzione-Chelsea durante l'ultima cena a Milano. C'è anche l'ipotesi Barcellona

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

MERCATO LIVE: TUTTE LE NEWS IN DIRETTA

PJANIC A CENA CON IL SUO AGENTE

Quando gli chiedono cosa ne sarà del suo futuro, lui sorride. E non risponde. Parla di Cristiano Ronaldo, del gran colpo di mercato e di quanto sia importante, ma nulla sul futuro. Beccato a Milano dopo una cena con il suo nuovo agente - Fali Ramadani - Miralem Pjanic lascia qualche dubbio su dove giocherà il prossimo anno. Ci sono varie possibilità.

Gli scenari sul futuro di Pjanic

Partiamo dai bianconeri, dalla sua Juve. Nel 2016, per portarlo a Torino, Agnelli ha pagato una clausola di 38 milioni di euro ai giallorossi. Un investimento mirato. Allegri ci punta, è il suo regista a centrocampo, tant'è che l'idea dei bianconeri - condivisa con il giocatore - è quella di rinnovargli il contratto. Pjanic vuole restare a Torino, si trova bene. Non ci sono problemi. Tuttavia, intorno al suo futuro iniziano a celarsi alcuni enigmi: mercoledì sera, Pjanic ha cenato con il suo agente in un ristorante di Milano, Ramadani è molto vicino al Chelsea e non è escluso che gli abbia parlato di questa possibilità. Ma non solo: sul bosniaco c'è anche il Barcellona, i blaugrana lo corteggiano da tempo, Pjanic e il suo entourage vogliono capire se esistono i margini di una trattativa, considerando anche la sua volontà. "Resterai alla Juve?". Nessuna risposta, solo un sorriso enigmatico. Un piccolo indizio. 

Chelsea su Rugani e Higuain

Non solo Pjanic, il Chelsea punta anche Rugani e Gonzalo Higuain. Partiamo dal primo: i Blues hanno effettuato i primi sondaggi coi bianconeri, vogliono capire la fattibilità dell'operazione, ma per ora la Juve fa muro. Non c'è alcuna apertura all'addio. Riguardo l'attaccante argentino, invece, c'è qualcosa di più, per lo meno un primo contatto ufficiale da parte del Chelsea (su di lui c'è anche il Milan di Elliott). Sarri vorrebbe riaverlo con lui dopo la stagione record da 36 reti, ha chiesto alla Juve la disponibilità di una cessione, ma tutto sembra legato alla partenza di una attaccante in rosa (Morata o Batshuayi). In sintesi: prima bisogna vendere, poi acquistare. E Gonzalo Higuain è l'obiettivo numero uno per l'attacco. 

I più letti