Calciomercato, il Bayern annuncia l'addio a Ribery: "Non rinnoverà il contratto"

CalcioMercato

La società tedesca annuncia l'addio del calciatore: "Non rinnoverà il contratto e lascerà il club a fine stagione". Il francese: "12 anni fantastici, è stato un sogno. Futuro? Continuerò, ma non so ancora dove"

BAYERN, MANI SUL TITOLO

BUNDESLIGA: RISULTATI CLASSIFICA - CALENDARIO

BAGNI DEVASTATI? L'IDEA DEI TIFOSI DEL FORTUNA

Un annuncio che era nell’aria da tempo e che adesso è divenuto ufficiale: le strade di Franck Ribery e del Bayern Monaco di separeranno a fine stagione, dopo 12 anni insieme. A comunicare la decisione è lo stessa società bavarese con una nota pubblicata sui proprio canali social: “Ribery non prolungherà il suo contratto con il Bayern e lascerà il club quest'estate. Grazie per tutto, Franck”, si legge. “Questi 12 anni vissuti al Bayern sono stati grandiosi per me e per la mia famiglia. Ovviamente sono ancora qui per tre settimane e non voglio pensare molto a cosa succederà dopo perché voglio continuare a venire qui e divertirmi sul campo con i miei compagni di squadra”, le parole del campione francese rilasciate al tv ufficiale del Bayern Monaco. “Non ho ancora un piano concreto per la prossima stagione. Non sono sicuro di dove andrò a giocare. Continuerò a giocare, ma nulla è ancora sicuro al 100%. Bisognerà aspettare e vedere”, ha proseguito Ribery parlando del suo futuro.

Ribery: "Addio non facile. Insieme abbiamo vinto tanto"

Nell’intervista pubblica sul profilo Twitter del Bayern, Ribery ripercorre velocemente la sua avventura i Germania: “Quando sono arrivato in Baviera si è avverato un sogno. L'addio non sarà una cosa facile, ma non dobbiamo mai dimenticare i successi che abbiamo raggiunto insieme. In questi 12 anni abbiamo combattuto e vinto più di 20 titoli, spero adesso di aggiungere altri trofei al termine di questa stagione”, le sue parole. “Ho sempre avuto un rapporto fantastico e speciale con i tifosi che porterò sempre nel mio cuore, e ho sempre dato il massimo per questa maglia”, ha concluso Ribery. Che al Bayern Monaco è arrivato nel 2007 e che con la maglia della formazione tedesca ha conquistato tra le altre cose 8 campionati, una Champions League e un Mondiale per Club.

Partita d'addio per Ribery e Robben: "Sarà un saluto emozionante"

Bayern Monaco che ha annunciato che per ringraziare Ribery e Robben, altro giocatore che lascerà il club a fine stagione, organizzerà un partita d’addio speciale. “Franck ed Arjen sono grandi giocatori. Dobbiamo ringraziarli e per questo motivo daremo a loro un grandioso addio, sarà molto emozionante. Hanno contribuito a formare il decennio di maggior successo del Bayern Monaco con un calcio fantastico", ha affermato Karl-Heinz Rummenigge.

I più letti