Griezmann al Barcellona, telenovela infinita: spunta una email in favore dell'Atletico

CalcioMercato

Prosegue la battaglia legale fra Atletico e Barça riguardo al trasferimento del francese. I Colchoneros vogliono 200 milioni, dal momento che i catalani avrebbero trovato l'accordo con l'attaccante prima della data di scadenza della clausola. La prova? Una email che l'avvocato del giocatore avrebbe scritto alla famiglia

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE

GRIEZMANN AL BARCELLONA: TRASFERIMENTO BLOCCATO?

L'ATLETICO NON CI STA

Una telenovela lunghissima, che non ne vuole sapere di finire. Griezmann da una parte, il Barcellona (il suo presente) e l'Atletico Madrid (il passato) dall'altra. Il suo passaggio in maglia blaugrana ha causato l'ira dei Colchoneros, che hanno accusato il francese e i catalani di aver trattato in un momento delicato della stagione - la squadra di Simeone doveva giocare il ritorno di Champions con la Juventus - reclamando i 200 milioni di euro previsti inizialmente dalla clausola. Questo perché, secondo l'Atletico, le parti hanno trovato l'accordo prima dell'1 luglio, quando cioè la clausola non era ancora "scontata". Sono seguite tante polemiche, fino alla comparsa di una misteriosa email. Secondo quanto riportato da El Mundo, Sevan Kerian - avvocato di Griezmann - lo scorso marzo avrebbe inviato alla famiglia del giocatore (più precisamente alla sorella procuratrice Maud e al padre Alain) una lettera scritta in cui spiegava i dettagli economici dell'accordo con il Barcellona. Una palese violazoine delle regole FIFA, dal momento che si stava tenendo in un periodo nel quale Griezmann non era ancora negli ultimi sei mesi di contratto con l'Atletico. Insomma un bel problema da non sottovalutare, ma che non ha frenato l'affare.

Prova schiacciante per l'Atletico?

In questa email era spiegato ogni dettaglio, compresi i particolari legati all'ingaggio che il Barcellona aveva promesso al giocatore (una cifra in linea con quella offerta l'anno precedente) e le varie commissioni. Ma, purtroppo per i catalani, la lettera scritta dall'avvocato sarebbe finita nelle mani di Miguel Angel Gil, amministratore delegato dei Colchoneros. Non è chiaro come sia accaduto: possibile che qualche intermediario abbia “venduto” la prova all'Atletico. A prescindere da ciò, l'email costituisce un'arma legale per la squadra di Madrid, che sta cercando di ottenere più soldi dal trasferimento di Griezmann. E per il Barça, nel peggiore dei casi, c’è il rischio di una sanzione, compreso il blocco del mercato per una sessione.

I più letti