Giroud-Inter, prima deve uscire Politano: l'attesa dell'attaccante del Chelsea

Calciomercato
©Getty

La trattativa con l'attaccante del Chelsea è praticamente definita, ma prima del suo arrivo in rosa occorrerà definire l'addio di Politano. Giroud è in contatto quotidiano con Antonio Conte, ma l'Inter deve puntare a chiudere l'operazione in tempi brevi per evitare che altri club possano avvicinarsi al centravanti

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

L'Inter continua a guardare in direzione Premier League per rinforzare la sua rosa nel mercato di gennaio. Oltre all'acquisto ufficiale di Young dallo United e alle trattative in corso per Eriksen del Tottenham e Moses dal Chelsea, per l'attacco Antonio Conte ha individuato in Olivier Giroud il rinforzo ideale. Il centravanti della nazionale francese era stato individuato per sostituire in rosa Matteo Politano, ma l'annullamento dello scambio tra il numero 16 dell'Inter e Leonardo Spinazzola della Roma costringe di fatto l'attaccante del Chelsea a restare in stand-by. L'Inter ha di fatto definito i dettagli dell'operazione, che porterà nelle casse del club inglese 4,5 milioni di euro più bonus mentre per Giroud è pronto un contratto di due anni e mezzo. Perché l'operazione si concluda, però, deve prima partire Politano. Il 33enne francese continua a restare in contatto con Antonio Conte e resta in attesa, ma l'Inter deve puntare a chiudere l'operazione in tempi brevi per evitare che altri club possano avvicinarsi a Giroud. Parallelamente, proseguono le riflessioni in corso su Sebastiano Esposito: la dirigenza nerazzurra ha un dialogo aperto con Augusto Carpeggiani, agente del baby attaccante classe 2002, per valutare cosa fare nel momento in cui arriverà in rosa Giroud. Se Esposito dovesse partire in prestito, la prima squadra che l’ha chiesto è la Spal.

CALCIOMERCATO: SCELTI PER TE