Inter, Marotta su Tonali: "Auspicio di gioventù, ma non piace solo a me"

Calciomercato

Osservato speciale in occasione della sfida a San Siro tra i nerazzurri e il Brescia, il 20enne talento italiano è stato commentato dall'amministratore delegato dell'Inter nel prepartita: "Un giovane che piace, perché sono queste le basi del futuro. Oggi è del Brescia e non ci siamo ancora confrontati con Cellino". Ma un indizio di mercato è arrivato dalla televisione cinese del gruppo Suning

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

INTER DILAGA: 6-0 AL BRESCIA

Non può che essere Sandro Tonali il giocatore sotto i riflettori a San Siro, talento del Brescia e osservato speciale dell'Inter. Proprio i nerazzurri, finora, sono stati i pretendenti a farsi avanti con maggiore forza: Marotta e Ausilio hanno raggiunto un’intesa con il centrocampista che, tuttavia, può essere trovata anche dalle altre squadre che lo seguono. Proprio l’amministratore delegato interista, Giuseppe Marotta, è intervenuto nel prepartita del match: "Per il mercato c’è tempo e voglia di parlarne più avanti. Per quanto riguarda Moses e Sanchez abbiamo raggiunto degli accordi in extremis per poterli avere a disposizione con una logica differente l’uno dall’altro, ma quantomeno sino al giorno in cui giocheremo la partita spareggio con il Getafe. Questo a mio giudizio rappresenta un’anomalia che abbiamo già denunciato tempo fa: è assolutamente impensabile che si possa giocare una competizione come l’Europa League con giocatori che forse non possono essere a disposizione". E non poteva mancare un accenno su Tonali: "Mi piace? Credo che piaccia non solo a me ma anche a tantissimi italiani esperti di calcio. Oggi è del Brescia e non ci siamo ancora confrontati anche se i rapporti con Cellino sono ottimali".

Tonali "nel mirino": insieme a Conte sulla tv di Suning

In realtà, poche ore prima del match, Inter-Brescia è stata promossa sull'emittente del gruppo Suning (PPTV) con una locandina che non lascia spazi a dubbi. Sono infatti rappresentati Antonio Conte dal violino in mano sul quale è poggiato un mazzo di carte, dal quale l’asso che spunta è proprio Sandro Tonali in maglia nerazzurra. Il tutto accompagnato da una scritta significativa ('Nel mirino'). "Credo che abbiano dipinto il giocatore più giovane che gioca - ha risposto Marotta alla curiosità -, è un auspicio di gioventù che l’Inter vuole avere a disposizione anche l’anno prossimo, perché queste sono le basi del futuro". Indizio di mercato o semplice rappresentazione dei rumors sull’operazione? Lo scopriremo nelle prossime settimane.

Lo "spoiler" di mercato della tv del gruppo Suning

CALCIOMERCATO: SCELTI PER TE