Lazio, Tare: "David Silva alla Real Sociedad, poco rispetto per l'uomo"

Calciomercato

David Silva ha scelto la Real Sociedad, preferendo il club spagnolo alla Lazio per motivi familiari, e il ds biancoceleste affida al sito del club una dura nota nei confronti del centrocampista: "Ho grande rispetto per il giocatore, non per l'uomo", le parole del direttore sportivo biancoceleste. Il padre ha subito risposto a una radio spagnola: "Non c'era nessun accordo"

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

Il sogno David Silva è sfumato. La Lazio sembrava avere in pugno il centrocampista spagnolo, che però ha deciso di tornare in Liga. Una scelta che non è piaciuta al direttore sportivo Igli Tare che, con una nota ufficiale apparsa sul sito del club biancoceleste, ha commentato in maniera dura l'esito di questa trattativa di mercato: "Apprendo del trasferimento di David Silva alla Real Sociedad. Ho grande rispetto per il giocatore, ma non per l'uomo", le parole del Ds della Lazio. Il dirigente albanese, evidentemente, non ha gradito l'improvviso dietrofront del centrocampista spagnolo, che da tempo era ormai a un passo dal club del presidente Lotito. 

La trattativa Lazio-David Silva

leggi anche

David Silva, niente Lazio: va alla Real Sociedad

Si attendeva solo la fumata bianca definitiva per il trasferimento alla Lazio di David Silva, al quale era stato assicurato un contratto triennale da 10 milioni netti in totale. Il club biancoceleste aspettava la firma del giocatore, che sarebbe dovuta arrivare stesso a Lisbona dove lo spagnolo era impegnato con il Manchester City per la Final Eight di Champions League. Ma il continuo rinviare da parte dello spagnolo aveva già infastidito la Lazio, facendo subentrare anche qualche timore. Che in realtà era fondato, visto che nella serata del 17 agosto è stato confermato il clamoroso dietrofront del classe 1986. Niente Serie A quindi, David Silva ha deciso di tornare in Liga per motivi familiari scegliendo la Real Sociedad.  

La risposta del padre: "Non c'era nessun accordo"

Dalla Spagna arriva la pronta risposta del padre di David Silva, che ha parlato ai microfoni di Radio Marca Donostia: "Quando la Lazio è stata informata dell’interesse della Real Sociedad non ha reagito male, non c’era nulla di assicurato. Ci sono stati contatti con i biancocelesti, ma anche con altri club. Davis ha poi deciso di andare in Spagna. Non c’era nulla di chiuso, è rimasto sorpreso dalla reazione della Lazio”. Poi ancora: "La Lazio ha parlato con il suo agente, non con lui in prima persona - conclude il papà dello spagnolo -. Per questo non capisco il motivo di tirare in ballo il David uomo. Non avevamo alcun accordo con la Lazio".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche