Fiorentina, Thiago Silva prende tempo: le ultime news di calciomercato

Calciomercato
©Ansa

La viola ha atteso prima di affondare il colpo per il brasiliano, ora però è lo stesso ex Milan a frenare. C'è la finale di Champions, poi il futuro è tutto da scrivere

PSG-BAYERN LIVE

Trattativa in standby tra la Fiorentina e Thiago Silva. Il centrale brasiliano, al Psg dal 2012, è dall'inizio dell'estate sul taccuino del club di Commisso. Un altro profilo di esperienza garantita, sull'onda felice dell'operazione Ribery, che ha convinto la viola a muoversi concretamente per il classe '84. Senza tuttavia affondare il colpo prima della fine della Champions League. Ora la storia dice che il Psg è in finale, all'alba dei 36 anni Thiago Silva continua a giocare da protagonista e quindi le aspettative di trasferimento potrebbero essere state corrette al rialzo. Ed è lo stesso capitano del Psg ad aver frenato le trattative in corso al termine del 3-0 sul Lipsia in semifinale: "Futuro in Italia? Prima la Champions, poi vediamo". Manca solo l'ultimo step.

Tutti i numeri di Thiago Silva

leggi anche

Verratti: "Sto meglio, in finale voglio esserci"

Parliamo di uno dei pilastri del Psg e della nazionale brasiliana. In Francia ha vinto 25 trofei ed è il settimo giocatore più presente (314 con 16 gol) della storia del club parigino. Con la Seleçao (89+7) ha vinto la Confederations Cup nel 2013 e la Copa America nel 2019, risparmiandosi nel mezzo l'onta del Mineirazo (era squalificato). Ma il feeling italiano è di lunga data: era il 2009 quando il difensore arrivò al Milan dalla Fluminense. Da colpo esotico a garanzia, c'è anche la sua firma nell'ultimo scudetto rossonero datato 2011. L'anno seguente lui e Ibra voleranno al Psg: a Milano finisce un ciclo, a Parigi ne inizia un altro. Lo svedese è tornato in Serie A proprio quest'anno: ora tocca anche a Thiago?

Fiorentina, contatti anche per Zappacosta

leggi anche

Fiorentina, Javi Martinez apre al trasferimento

La viola è al lavoro anche per rinforzare la fascia destra: al momento in pole position c'è Davide Zappacosta, rientrato al Chelsea dopo la stagione in prestito alla Roma. Nella giornata di giovedì ci sono stati i primi contatti con Alessandro Lucci, l'agente del giocatore: la strada più percorribile è quella del prestito. Difficile invece il sogno Florenzi (assistito sempre da Lucci), che la Fiorentina vorrebbe a titolo definitivo: sull'ex capitano della Roma in vantaggio c'è l'Everton. Da Zappacosta a...Zappa: la Fiorentina ha messo gli occhi anche sul promettente classe '99 del Pescara, su cui continua ad esserci il forte interesse del Benevento.

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche