Juventus, nuovi contatti con Cavani: torna nella lista attacco con Suarez, Dzeko e Milik

JUVENTUS
©Getty

Non si ferma la ricerca dei bianconeri per un nuovo attaccante da regalare a Pirlo. Situazione in stand-by, ma c'è una novità: dopo le piste che portano a Suarez, Dzeko e Milik, vanno registrati nuovi contatti con Edinson Cavani. Svincolato dopo le stagioni al Psg, il 33enne uruguaiano torna nella lista degli obiettivi. Al momento non ci sono aperture da parte del giocatore, ma resta una possibilità da monitorare

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NEWS E LE TRATTATIVE

Continua il rebus in casa Juventus da risolvere per regalare un attaccante di grande livello ad Andrea Pirlo. Ai soliti nomi torna di moda in queste ore quello di Edinson Cavanti, con cui ci sono stati nuovi contatti.  Svincolato dopo 7 anni e 200 gol con il Psg, il 33enne centravanti e connazionale di Suarez era già stato nei pensieri dei bianconeri che hanno parlato della parte economica con il giocatore. Al momento il Matador non ha dato aperture ai bianconeri, anche per motivi personali: va ricordato il suo passato a Napoli, lui che aveva già manifestato remore ad un trasferimento a Torino per i suoi trascorsi in azzurro. Cavani resta tuttavia una possibilità che va monitorata: è un profilo gradito a Pirlo, attaccante sul quale si ragiona alla Juve insieme agli altri '9' che vengono costantemente tenuti d’occhio.

Da Dzeko a Suarez: il punto sugli altri obiettivi

Nessuna novità dal fronte Edin Dzeko, punta della Roma peraltro a segno in Italia-Bosnia di Nations League: la sua partenza dalla Capitale è legata ad un sostituto di valore che i giallorossi devono trovare sul mercato, eventuale addio al momento respinto dal 34enne bosniaco. "Se sarò compagno di Bonucci? Non è il momento di parlare, ora ci sono le Nazionali", ha ribadito nel post-partita al Franchi. Parole che, quantomeno attraverso la sua Instagram Story, non sono mancate alla compagna del giocatore: ecco la foto postata da Amra, moglie di Edin immortalato con Lorenzo Pellegrini al termine della sfida al Franchi. Un legame tra compagni nel segno della Roma, società alla quale Dzeko non ha mai chiesto la cessione.

leggi anche

Nodo passaporto per Suarez, ma la Juve è fiduciosa

Il secondo nome nella lista bianconera è quello di Arkadiusz Milik, sceso in campo nella sconfitta della Polonia contro l’Olanda. Di proprietà del Napoli, resta in attesa della Juve ma è vincolato ad un’apertura di Bernardeschi al trasferimento in azzurro. Trattative non semplice come quella per Luis Suarez, attaccante del Barcellona che piace eccome alla Juventus: per liberarsi dai catalani, tuttavia, il Pistolero deve trovare un accordo sulla buonuscita e poi prendere il passaporto comunitario. Da tenere in considerazione anche la permanenza di Messi, legatissimo a Suarez. Ma il nuovo allenatore, Koeman, ha già comunicato all'uruguayano che non rientra nei piani e i blaugrana stanno insistendo per chiudere l'operazione Depay con il Lione

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche