Calciomercato Juve, da Suarez a Dzeko: Pirlo vuole un attaccante. Le news

Calciomercato

Tra l'intreccio Dzeko-Milik e le vicende legate al passaporto di Suarez si inserisce l'opportunità Giroud. La Juve valuta tutte le possibilità ma Pirlo fa intendere di avere una certa fretta...

JUVE-SAMP LIVE

Pirlo scalpita per avere un attaccante ma la Juve vuole sceglierlo bene, e come sappiamo i nomi di Suarez e Dzeko non sono gli unici della lista. Per l'uruguaiano il nodo è rappresentato dal passaporto da comunitario, al di là della risoluzione del suo contratto con il Barcellona. I bianconeri potranno farsi un'idea più precisa nei prossimi giorni: da tenere conto comunque che l'eventuale superamento dell'esame di italiano non porterebbe in automatico all'acquisizione del giocatore, ci sono dei tempi tecnici burocratici da rispettare.

approfondimento

Buona la prima di Pirlo: 5-0 al Novara e CR7 gol

Per quanto riguarda Dzeko, invece, il bosniaco è bloccato dalla questione Milik: il capitano della Roma ha fatto un'apertura alla Juventus, perché l'accordo l'avrebbe trovato. Ma l'ostacolo da superare è rappresentato dal polacco del Napoli: non è così facile che si trasferisca alla Roma alle condizioni dei giallorossi, ovvero più o meno allo stesso costo del cartellino di Dzeko che è una quotazione attorno ai 15 milioni.

approfondimento

Pirlo: "Nuovo attaccante? Il prima possibile"

Ecco quindi in questo contesto che trova spazio l'opportunità Giroud: i bianconeri lo valutano perché è quello più fattibile nell'immediato, avendo un ingaggio sostenibile e potendosi liberare per 5 milioni dal Chelsea. Attaccante di grande esperienza internazionale, nel complesso è quello che costerebbe meno.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche