Juventus-Chiesa, a che punto è la trattativa: le ultime news di calciomercato

Calciomercato
©LaPresse

I bianconeri continuano a lavorare per l'arrivo del numero 25 della Fiorentina. Per definire l'affare la Juve deve però completare altre uscite oltre a quella di Rugani, diretto al Rennes. Del futuro di Chiesa ha parlato anche il club manager viola Giancarlo Antognoni: "Quando arrivano queste offerte da altre parti, un pò di titubanza c'è. Federico è della Fiorentina, vediamo cosa succederà di qui a fine mercato"

FIORENTINA-SAMPDORIA 1-2, GOL E HIGHLIGHTS: VIDEO

Tra i nomi più chiacchierati in questi ultimi giorni di calciomercato 2020 c'è Federico Chiesa, cercato dalla Juventus. La trattativa tra i bianconeri e e Fiorentina, che valuta il giocatore 60 milioni di euro, prosegue con la volontà di riuscire a trovare la quadratura del cerchio, ma le due società non hanno ancora definito l'operazione perché il club bianconero deve definire alcune uscite utili per andare dai viola con l'offerta preannunciata. Con Rugani diretto al Rennes, la Juventus ha ancora da definire le posizioni di De SciglioDouglas Costa Khedira. Questo fattore non esclude però che anche in assenza delle uscite i  bianconeri possano comunque provare a portare a conclusione la trattativa negli ultimi giorni di mercato. 

Iachini: "Federico gioca con convinzione"

leggi anche

Ranieri: "Risposto alla grande. Rosa è migliorata"

Del futuro di Chiesa ha parlato dopo Fiorentina-Sampdoria l'allenatore viola Beppe Iachini: "L'ultima di Federico? Non ho avuto indicazioni particolari, il ragazzo si sta impegnando e ha giocato come nelle altre partite: oggi è sceso in campo con consapevolezza e convinzione che la società non lo stia cedendo". Per l'eventuale sostituzione di Chiesa uno dei nomi fatti è quello dell'ex Napoli Callejon: "Ne parleremo nei prossimi giorni con la società - la risposta di Iachini - avevo timore del mercato e dei tanti giocatori che ne sono interessati. Non è bello giocare partite impegnative con situazioni aperte intorno che possono creare fastidio ad un gruppo che vuole lavorare per migliorare".

Antognoni: "Noi speriamo resti, vediamo cosa succede"

leggi anche

Paratici: "Chiesa? La Juve è sempre attenta"

Giancarlo Antognoni, club manager della Fiorentina, ha fatto il punto ai microfoni di Sky Sport nel prepartita della sfida tra i viola e la Sampdoria, vinta per 2-1 dagli ospiti:  "Quando arrivano queste offerte da altre parti, un pò di titubanza c'è da parte di tutti. Federico è della Fiorentina in questo momento, vediamo cosa succederà in questi tre giorni che mancano a fine mercato. Come ha detto il mister, si tratta di un professionista serio, un ragazzo che abbiamo praticamente adottato. Ci auguriamo che possa rimanere alla Fiorentina, è un giocatore determinante". Antognoni ha parlato anche del ruolo della rivalità tra Fiorentina e Juventus nell'affare: "Il passaggio alla Juve è sempre un pò più pericoloso per i tifosi, ma fino a un certo punto anche per loro. Oggi il giocatore si gestisce da solo innanzitutto, quindi ha la possibilità di poter scegliere eventualmente dove andare". Spazio anche per una considerazione sulla serietà del giocatore: "Nelle due partite che ha disputato tutti abbiamo visto la professionalità sua e la voglia di farsi vedere. Ci auguriamo che non vada via, ma se succede vedremo il da farsi dopo".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche