Calciomercato estero, colpi in Olanda e Portogallo: Gotze-Psv, Joao Mario-Sporting

Calciomercato

L'ex Borussia Dortmund riparte dall'Eredivisie e firma un biennale con il Psv. In Portogallo si rivedono due volti noti alla Serie A: Joao Mario torna allo Sporting Lisbona, Felipe Anderson riparte dal Porto che compra anche Sarr dal Chelsea

I COLPI PIU' CARI DELL'ULTIMO GIORNO: CHIESA SECONDO

Ultimo giorno di calciomercato ricco di annunci nei campionati che avevano una deadline delle trattative successiva a quella di Serie A, fissata al 5 ottobre. Un colpo lo batte il Psv Eindhoven, che porta in Eredvisie Mario Gotze: contratto biennale per il 28enne ex Borussia Dortmund e  63 volte nazionale tedesco, l'anno scorso impiegato a singhiozzo per una serie di guai fisici. Il suo nome era stato accostato anche alla Fiorentina. "Mi hanno convinto i tifosi e le ambizioni della società" le sue prime parole dopo l'arrivo in Olanda.

Joao Mario è un giocatore dello Sporting Lisbona

Portogallo, ecco Joao Mario e Felipe Anderson

approfondimento

Affare "quasi fatto": i colpi di mercato sfumati

In Portogallo invece l'hanno fatta da protagonisti due volti noti per la Serie A. A quattro anni dal suo addio in direzione Inter, Joao Mario è tornato allo Sporting Lisbona in prestito secco. Il suo trasferimento dai nerazzurri è diventato ufficiale nella serata di martedì. Il centrocampista classe 1993, passato anche per West Ham e Lokomotiv Mosca, è stato accompagnato al momento della firma dal suo agente Federico Pastorello. "Ho sempre voluto tornare dove sono stato felice e dove voglio essere di nuovo felice - le parole di Joao Mario - è un grande onore per me tornare a casa, in un posto che conosco bene". Stesso anno di nascita e stessa fame di riscatto per Felipe Anderson, nuovo giocatore del Porto. L'ex Lazio troverà in Portogallo un altro biancoceleste come l'allenatore Sergio Conceicao: il brasiliano riparte in prestito da un nuovo campionato dopo due stagioni, 68 presenze e 11 reti con il West Ham, dove era arrivato per 38 milioni di euro cinque anni e 34 gol in 177 partite con la Lazio. Nel curriculum, oltre alla Supercoppa italiana vinta con la Lazio, dopo due titoli brasiliani, una Libertadores e una Supercoppa sudamericana con il Santos. 

Gli altri affari: da Sarr a Martins Indi

approfondimento

Manita di novità: alla scoperta di 5 acquisti

Il mercato in entrata del Porto non si è però limitato a Felipe Anderson: il club lusitano ha vinto la corsa per Malang Sarr, difensore del Chelsea che i Blues hanno acquistato in estate dal Nizza. Operazione definita in prestito. Passa invece allo Zenit dallo Sporting Lisbona il 23enne brasiliano Wendel: 20 i milioni versati dal club russo per il centrocampista, che ha firmato un contratto fino al 2025. Giornata di addii anche per il Watford: il club londinese ha ceduto in prestito al Cska Sofia gli attaccanti Adalberto Penaranda, ex Udinese, e Jerome Sinclair. Svincolato l'attaccante Danny Welbeck, ex tra le altre di Arsenal e Manchester United. Ritorno in Eredivisie invece per Bruno Martins Indi: il difensore centrale 28enne passa dallo Stoke City all'AZ Alkmaar in prestito. Stessa formula del trasferimento scelta dal club olandese per il terzino sinistro 20enne Juan Carlos Familia-Castillo, che arriva dalla formazione under 23 del Chelsea.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche