Milan, quasi fatta per il ritorno di Diaz. Rinnovo Kessié, pronto uno sforzo. Le news

milan
©Getty

Trattativa in chiusura con il Real per il ritorno in rossonero del 22enne spagnolo: prestito oneroso con diritto di riscatto a 22 e controriscatto a 27. Si complica Dalot, in difesa piacciono Odriozola e Gudmundsson. Pronto uno sforzo importante per rinnovare il contratto di Kessié, in scadenza nel 2022. Giroud-Chelsea, in programma nuovi contatti per permettere al centravanti francese di liberarsi dai Blues

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE IN TEMPO REALE - ASCOLTA IL PODCAST

Brahim Diaz è a un passo dall'avvio della seconda stagione di fila con il Milan. Il club rossonero sta concludendo l'operazione che permetterà al 22enne spagnolo di proseguire la sua esperienza in Serie A. La formula è quella del prestito oneroso per una cifra compresa tra i 2 e i 3 milioni di euro, con diritto di riscatto fissato a 22 milioni e controriscatto a favore del Real a 27. Conferma in arrivo per un calciatore che nella scorsa stagione ha totalizzato con il Milan 39 presenze con 7 gol in tutte le competizioni.

Dalot complicato, idee Odriozola e Gudmundsson

vedi anche

"I am Zlatan", il trailer del film su Ibrahimovic

Quella per Diaz non è l'unica trattativa in piedi per un giocatore già presente in prestito nella rosa di Pioli nella stagione 2020/21. Il Milan sta provando anche a trattenere in rossonero Diogo Dalot ma al momento non c'è l'accordo con il Manchester United, che non vuole liberarlo in prestito: anche l'allenatore dei Red Devils, Ole Gunnar Solskjaer, non è così convinto di lasciar partire il 22enne portoghese. La principale alternativa per la fascia destra è rappresentata dalla possibilità di arrivare ad Alvaro Odriozola in prestito dal Real Madrid. In difesa il Milan si guarda intorno anche per il vice di Theo Hernandez. Saltata la trattativa per Junior Firpo, ormai a un passo dal Leeds, un profilo che il Milan sta sondando è quello di Gabriel Gudmundsson, 22enne svedese che gioca in Eredivisie con il Groningen.

Rinnovo Kessiè, Milan disposto a sforzi importanti

approfondimento

Valori dei giocatori di A, chi è cresciuto di più?

Dalla difesa al centrocampo. Una delle priorità è il rinnovo del contratto di Franck Kessié, autore di 13 gol e 6 assist nell'ultimo campionato di Serie A: l'accordo tra il centrocampista ivoriano e il Milan va in scadenza a giugno 2022 e l'intenzione della società è di fare uno sforzo economico importante per accontentarlo. Il dialogo prosegue, con un'offerta che sarà ulteriormente migliorata. In mezzo al campo il Milan monitora anche Tiémoué Bakayoko, rientrato al Chelsea dopo la stagione in prestito al Napoli, conclusa con 32 presenze e 2 reti in A. Per il 26enne franco-ivoriano si tratterebbe di un ritorno: ha già indossato la maglia rossonera nella stagione 2017/18, totalizzando 42 presenze e un gol in tutte le competizioni.

Giroud incontra il Chelsea, alternativa Jovic

leggi anche

Atalanta, Pobega obiettivo per il centrocampo

In atttacco si continua a puntare a Olivier Giroud: dopo l'eliminazione della Francia da Euro 2020, il centravanti ha un programma un nuovo contatto con il Chelsea, che a inizio giugno aveva esercitato l'opzione di prolungamento per un altro anno, per provare a liberarsi. Giroud ha già chiaramente espresso la sua volontà di andare al Milan, dove lo aspetta un contratto biennale da 3.5 milioni all'anno più bonus. L'alternativa porta sempre a Madrid, sponda Real: piace il 23enne bosniaco Luka Jovic, nella scorsa stagione in prestito all'Eintracht Francoforte. Il club spagnolo sarebbe disponibile per un'operazione in prestito.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche