Abraham alla Roma, inizia il dopo Dzeko: visite mediche e firma. VIDEO

Calciomercato

L'attaccante in arrivo dal Chelsea è atterrato in Italia attorno alle 13: poi tappa a Trigoria per conoscere Mourinho, visite mediche e firma sul contratto. Operazione da 40 milioni di euro più 5 di bonus. I Blues avranno un diritto di recompra alla cifra di 80 milioni, valido a partire da giugno 2023

ROMA-FIORENTINA LIVE - CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE

Tammy Abraham è in Italia, per la Roma può iniziare il dopo Dzeko. L'ormai ex attaccante del Chelsea è arrivato allo scalo di Ciampino intorno alle 13, nella domenica di Ferragosto. Ad accompagnare l'attaccante in arrivo dal Chelsea il direttore sportivo giallorosso Tiago Pinto, che ha superato la concorrenza dell'Arsenal dopo una lunga trattativa. Ad attenderlo circa 200 tifosi che hanno intonato cori e fatto respirare l'entusiasmo al giovane attaccante. La Roma aveva subito individuato in Abraham il profilo ideale per sostituire il partente Dzeko e Tiago Pinto è andato in persona a Londra per discutere con l'entourage del giocatore, dopo aver trovato un accordo con il Chelsea.

La giornata di Abraham

leggi anche

Dzeko saluta la Roma: "Un grazie non basta"

Dopo essere atterrato a Ciampino il centravanti si è spostato a Trigoria, dove ha conosciuto José Mourinho e lo staff tecnico, per poi andare a Villa Stuart e dare il via alle visite mediche non prima di essersi sottoposto a un tampone anti-Covid. Subito dopo la firma del nuovo contratto. Poi il ritorno in Inghilterra per espletare le ultime procedure burocratiche necessarie per ottenere il visto, in quanto extracomunitario. Abraham sarà esentato dalla quarantena obbligatoria poiché la sua visita in Italia durerà meno di 120 ore ed è avvenuta per motivi lavorativi. Primi passi in giallorosso per un giocatore nato il 2 ottobre 1997, che con il Chelsea ha segnato 30 gol e fornito 12 assist in 82 partite, dimostrando anche una buona resa in campo europeo: nel suo bottino trovano posto 4 reti e 3 assist in 13 partite di Champions. E se la palla è sul dischetto, non ha paura: 13 sono i gol su 16 rigori calciati in carriera.

I numeri dell'operazione

approfondimento

Serie A, gli acquisti ufficiali di quest'estate

Quello che porta Abraham a Roma è uno degli affari più onerosi nella storia del club giallorosso.  L'ormai ex centravanti del Chelsea  sarà pagato infatti 40 milioni di euro più 5 di bonus. La Roma pagherà il giocatore in più anni, ma il Chelsea ha voluto riservarsi un diritto per un eventuale futuro riacquisto dell'attaccante inglese: il diritto di recompra è valido dopo due stagioni (a partire da giugno 2023) alla cifra di 80 milioni di euro. Intanto, però, Abraham è pronto per la Serie A: il suo futuro è alla Roma. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche