Il Tottenham ci prova per Kulusevski, e per Bentancur la Juve dice no. Le news di mercato

Calciomercato
©IPA/Fotogramma

Il dg degli Spurs, Fabio Paratici, ha chiesto informazioni per un possibile trasferimento in Inghilterra di Bentancur in prestito: una formula che però non è gradita dalla dirigenza bianconera che ha detto 'no'. Discorso diverso, invece, per Kulusevski: il Tottenham ci sta provando, stavolta con la formula del prestito con obbligo di riscatto a determinate condizioni

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE

Fabio Paratici continua a guardare in Serie A per rinforzare la squadra di Antonio Conte. Il direttore generale del Tottenham nelle ultime ore ha fatto un sondaggio per Rodrigo Bentancur: si è trattato di un tentativo per capire se ci fosse la possibilità di poter acquistare il centrocampista uruguaiano con la formula del prestito. La Juventus, però, non desidera cedere il giocatore con questa formula e ha risposto di no. Parallelamente a Bentancur, però, trovano conferma le indiscrezioni dei media inglesi sul serio tentativo - sempre del Tottenham - anche per Dejan Kulusevksi: Paratici sta provando a portare lo svedese alla corte di Conte con la formula del prestito con obbligo di riscatto a determinate condizioni

Il punto sul mercato della Juve a poche ore dalla chiusura

leggi anche

Juve tra Nandez e Zakaria ma serve una cessione

Nella giornata dell'arrivo di Dusan Vlahovic a Torino e dell'atteso annuncio del suo trasferimento in bianconero (clicca qui per tutti gli aggiornamenti in tempo reale), la Juventus continua a lavorare sul mercato: una uscita a centrocampo sarebbe gradita dalla dirigenza bianconera ma non in prestito. Ecco perché la Juve ha detto 'no' al Tottenham. Con un trasferimento a titolo definitivo - o comunque in prestito con diritto o obbligo di riscatto - il club bianconero potrebbe avere così il semaforo verde per puntare le ultime forze su Nahitan Nandez, nome caldo della dirigenza bianconera, o su Zakaria del Borussia Monchengladbach.