Juventus, Kulusevski e Bentancur al Tottenham

Calciomercato
©Getty

Juventus e Tottenham hanno trovato un accordo per il trasferimento di Kulusevski (prestito di 18 mesi con obbligo di riscatto a determinate condizioni per una cifra superiore a 40 milioni) e Bentancur (affare sulla base di 19 milioni più 6 di bonus). In entrata in chiusura Zakaria dal Borussia Monchengladbach e prosegue la trattativa per Nandez: si cerca l'intesa con il Cagliari e con il giocatore

ZAKARIA-JUVE, LE NEWS DI OGGICALCIOMERCATO LIVE

È chiusa l'operazione Tottenham-Kulusevski: un accordo tra gli Spurs e la Juventus è stato trovato in queste ultime ore. L'esterno svedese si trasferirà quindi al Tottenham con la formula del prestito di 18 mesi con obbligo di riscatto legato al raggiungimento degli obiettivi di squadra (la qualificazione in Champions League, oggi distante due punti) e personali (raggiungimento di un numero di presenze in campo pari ad almeno il 50% delle partite in programma per gli uomini di Conte) per una cifra che, con i bonus, in totale supererà i 40 milioni. Le parti stanno definendo gli ultimi dettagli ma ormai l'affare è fatto: Kulusevski già in giornata dovrebbe prendere un volo per Londra e iniziare ufficialmente la sua nuova avventura. 

I numeri di Kulusevski con la Juventus

leggi anche

Cosa può succedere in queste ultime ore di mercato

L'esterno svedese classe 2000, cresciuto nel settore giovanile dell'Atalanta, era stato acquistato dalla Juventus nella sessione di mercato invernale del 2020, quando il club bianconero lo prelevò dall'Atalanta (che in quella stagione lo aveva girato in prestito al Parma) pagando 35 milioni di euro. Conclusa la stagione, Kulusevski si è quindi trasferito alla Juve nell'estate del 2020, iniziando a lavorare sotto gli ordini di Pirlo: in un anno e mezzo in bianconero, l'esterno ha giocato 74 partite ufficiali, segnando 9 gol e offrendo 10 assist per i propri compagni. Nel corso di questa stagione, Kulusevski ha giocato 27 partite tra Serie A, Champions League e Coppa Italia, ma il più delle volte è partito dalla panchina. Un posto da titolare fisso, alla Juventus, non era riuscito a conquistarselo. 

Bentancur-Spurs, effettuato lo scambio di documenti

leggi anche

Vlahovic, il primo allenamento con la Juve. FOTO

Non solo Kulusevski, anche Rodrigo Bentancur lascerà il club bianconero per andare al Tottenham: il centrocampista uruguaiano ha dato il suo ok per il trasferimento negli Spurs e i due club hanno raggiunto l'intesa per un trasferimento a titolo definitivo a 19 milioni di euro come parte fissa, più 6 di bonus. Scambio di documenti già effettuato, la Juventus dovrà al Boca Juniors il 30% del costo complessivo della cessione del giocatore. 

In chiusura Zakaria

leggi anche

"8" moderno, sognava Drogba: Juve, chi è Zakaria

La partenza di Bentancur porta i bianconeri a spingere per definire tutto e portare a Torino Zakaria: chiusura a un passo sulla base di 3.5 milioni di euro + 3.5 di bonus per il giocatore del Borussia. Nei giorni scorsi era già stata trovata una base di intesa con il calciatore classe '96, in queste ore si può arrivare all'intesa totale. L'arrivo di Zakaria non esclude quello di Nandez: i bianconeri infatti intendono provare a chiudere anche per il giocatore del Cagliari, che sarebbe un rinforzo in più se si riuscisse a trovare l’accordo con il club sardo e con il giocatore uruguaiano. Se tutte le parti in causa alla fine saranno convinte i bianconeri proveranno l’affondo.