Roma-Wijnaldum, manca poco: oggi la giornata decisiva?

Calciomercato

Prosegue la trattativa per dare a Mourinho il centrocampista olandese: manca poco e quella di oggi può essere la giornata decisiva. Manca l'ok del Psg anche se Georginio è venuto incontro a tutti e due i club. Si lavora per trovare l'intesa e per organizzare viaggio e visite mediche

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE

PSG-NANTES LIVE

La giornata potrebbe finalmente essere quella decisiva, per sbloccare la trattativa e portare Georginio Wijnaldum alla Roma. Manca poco ma il club giallorosso è ancora in attesa del via libera finale da parte del Psg. Un ok che dal club parigino ancora non è arrivato, nonostante il giocatore sia venuto incontro a entrambi i due club e sia pronto a ridursi in parte l’ingaggio.

I dettagli che mancano

leggi anche

Da Kepa a Ziyech: la top 11 delle occasioni

Cosa manca quindi perché l’olandese possa diventare un nuovo giocatore di Mourinho? Il Psg chiede ancora un sacrificio al giocatore oppure un ulteriore sforzo alla Roma: 1 milione lordo sullo stipendio e sui bonus vari che giocatore ha con il club di Parigi. Insomma, la sensazione è che manchi davvero poco, ma quel poco che manca è abbastanza per impedire ancora di organizzare il viaggio di Georginio e di programmare le visite mediche. I due club stanno lavorando per raggiungere l’intesa e in questa trattativa di continui rilanci e di richieste diverse da parte del Psg questa domenica può essere decisiva. Anche perché il giocatore inizia ad avere fretta: la stagione sta per partire e al momento il centrocampista è fuori dal progetto del Psg. Wijnaldum ha dato la priorità e la sua parola alla Roma, ma se entro le prossime 48 ore la trattativa non si dovesse risolvere e sbloccare, è chiaro che il giocatore potrebbe aprire ad altre ipotesi. Wijnaldum vuole iniziare la nuova stagione con una squadra che lo faccia sentire di nuovo protagonista. La Roma può garantirglielo. E oggi può essere la giornata decisiva per sbloccare l’affare.