Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
04 maggio 2019

Dalla Spagna: il Real ha chiuso l'acquisto di Jovic. All'Eintracht 60 milioni di euro

print-icon

Dalla Spagna non hanno dubbi sull'approdo a Madrid del serbo. Si tratterebbe del secondo acquisto dei Blancos per la prossima stagione dopo quello di Militao. Per l'attaccante dell'Eintracht pronto un contratto da sei anni. Il giocatore avrebbe già chiesto le prime informazioni sulla città

I SEGRETI DELL'EINTRACHT

TIFOSI EINTRACHT STRAPPANO VIA I SEGGIOLINI

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Dalla Spagna non hanno dubbi: il Real Madrid ha chiuso la trattativa per Luka Jovic, attaccante dell'Eintracht classe 1997, per 60 milioni di euro. Di questo cifra, 48 milioni finiranno nelle casse del club tedesco mentre i restanti 12 saranno per il Benfica, che si era garantito il 20% della futura rivendita del calciatore. Il centravanti serbo, 21 anni, sarà un giocatore del Real per le prossime sei stagioni, rientrando dunque fra i giovani madrileni blindati da contratti a lungo termine come i vari Brahim, Ceballos e Asensio. I Blancos hanno voluto accelerare le trattative per Jovic dopo l'interesse mostrato da diversi club europei, per ultimo il Psg. Per settimane l'operazione è stata molto avanzata, come riportato da AS lo scorso 19 aprile. Negli ultimi giorni l'accordo è stato poi finalizzato, con il serbo che è pronto a diventare il secondo acquisto del nuovo Real del futuro dopo Militao. La svolta è avvenuta lo scorso 17 aprile, quando l' Eintracht ha esercitato l'opzione del riscatto di otto milioni dal Benfica, da cui Jovic era arrivato in prestito la scorsa estate. Da quel momento il club tedesco si è sentito libero di iniziare formalmente i colloqui con il Real. Le buone relazioni esistenti tra le due società hanno permesso di chiudere la trattativa piuttosto velocemente. Il progetto di Zidane sarebbe quello di sostituire Benzema con Jovic, ma i due potrebbero giocare anche insieme. Insomma, serviva un giocatore del genere per rafforzare un reparto in cui Mariano, l'ultimo acquisto della scorsa estate, non ha di certo brillato. 

Le richieste dell'Eintracht

Già, per il venezuelano solo 656' sparsi in 21 partite e appena due gol. Troppo poco in confronto alle 26 reti stagionali di Jovic, vero artefice del quarto post dell'Eintracht in Bundesliga e del cammino dei tedeschi in Europa League. Secondo quanto riportato da As, la società di Francoforte avrebbe intenzione di utilizzare parte dei 48 milioni di euro per il giovane Pedro Ruiz, punta classe 2000 delle giovanili madrilene. Alto 1,96 metri, si adatterebbe benissimo alla fisicità della Bundesliga. Inoltre l'Eintracht, negli ultimi tempi, ha avuto esperienze positive con i ragazzi cresciuti nella cantera del Real, come dimostrano i casi di Jesus Vallejo e Omar Mascarell. Secondo quanto riportato da Marca, invece, l'Eintracht potrebbe sostiuire Jovic proprio con Mariano che, nonostante l'annata negativa, continua a godere di una certa fama grazie alla strepitosa stagione giocata con la maglia del Lione prima di approdare in Spagna. Insomma, i campionati devono ancora finire. Ma, nel mondo, è già tempo di calciomercato. 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI