Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
11 gennaio 2019

Calciomercato Bologna, caccia all'esterno: l'obiettivo è Spinazzola. Bruno Peres l'alternativa

print-icon

Ore di mercato frenetiche per il club rossoblù, che dopo gli arrivi di Soriano e Sansone è partito alla caccia di un esterno. Cerca un rinforzo a centrocampo il Parma, che ha puntato gli occhi su Barak dell’Udinese. Scatenato il Cagliari, che vorrebbe riportare a casa il giovane Deiola, mentre il Frosinone tratta Schiattarella con la Spal. Obi, infine, potrebbe lasciare il Chievo

BOLOGNA-JUVE LIVE

TUTTE LE TRATTATIVE DI OGGI IN TEMPO REALE

GENOA, FATTA PER PEZZELLA

GABBIADINI TORNA ALLA SAMP: “CI SIAMO VOLUTI”
 

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

La vittoria manca dal 30 settembre scorso, dal 2-1 all’Udinese. Da lì una serie di 12 partite senza successi, che hanno spinto il Bologna al terzultimo posto in classifica e in piena zona retrocessione. Servirà dunque una reazione per risalire, un girone di ritorno decisamente migliore rispetto a quello di andata. Per farlo una grossa mano la dovrà dare il mercato, con Inzaghi che ha bisogno di qualche rinforzo. Anche perché, dopo la pausa, i rossoblù dovranno affrontare subito un match delicato in ottica salvezza, ovvero la trasferta di Ferrara contro la Spal. Dopo aver presentato Soriano e Sansone, il Bologna è a caccia di esterni. E’ in programma, infatti, un incontro con gli agenti di Leonardo Spinazzola, terzino classe 1993 della Juventus. Si proverà a raggiungere l’accordo economico e a gettare le basi per convincere i bianconeri a lasciare partire il giocatore in prestito, cosa che al momento è tutt’altro che scontata. Spinazzola, che fin qui ha collezionato solo due spezzoni di gara con la Juventus a causa del lungo periodo di stop dovuto all’infortunio, sarebbe l’ideale per il 3-5-2 di Inzaghi, per questo la dirigenza sta spingendo sull’acceleratore per portare a casa un profilo con queste caratteristiche. Un’altra idea potrebbe essere quella che porta a Bruno Peres che, dopo le esperienze italiane con Roma e Torino, potrebbe far ritorno in Italia. L’esterno classe 1990, al momento, si trova al San Paolo, ma i contatti con il Bologna sono già stati avviati.

Cagliari, obiettivo Deiola. Parma su Barak

Ma a muoversi in queste ore frenetiche di calciomercato non è solo il Bologna. Anche il Parma sta cercando di rinforzarsi per proseguire nella sua bella cavalcata. L’ultimo nome uscito fuori è quello di Antonin Barak, centrocampista classe 1994 dell’Udinese. Il ceco, che nella passata stagione aveva fatto molto bene anche in termini realizzativi, quest’anno non sta riuscendo ad esprimersi al meglio a causa di alcuni infortuni. Per lui nessun gol e, soprattutto, pochissimi minuti giocati (solo 329 in A). Per questo potrebbe presto cambiare aria. Non solo centrocampo però, perché il ds Faggiano è alla ricerca anche di un terzino destro. Due i profili che piacciono e sul quale si lavorerà: il primo è quello di Jacopo Sala, classe 1991 in uscita dalla Sampdoria. Il secondo il francese Laurini, che non rientra nei piani d Pioli e della Fiorentina. Scatenato anche il Cagliari, che ha rinnovato fino al 2020 il contratto di Pisacane, il quale ha dunque rifiutato l’offerta del Sassuolo. Con i neroverdi continuano tuttavia i discorsi, soprattutto per Peluso. L’accordo per il difensore classe 1984 è stato raggiunto. Manca solo l’ultimo ok del Sassuolo, che cerca un sostituto e che spera di chiudere con il Lecce per Lucioni. Dopo l’addio di Dessena, inoltre, il Cagliari sta pensando di riportare a casa Deiola, attualmente in prestito al Parma. Il classe 1995 ha già rifiutato le proposte del Frosinone e di altre squadre di Serie B. La sua volontà, infatti, è quella di tornare in Sardegna per giocarsi le sue chance. I prossimi giorni saranno certamente decisivi, dal lato del giocatore c’è fiducia che la situazione possa sbloccarsi il più presto possibile. Si muove in uscita la Spal, con Schiattarella che interessa molto al Frosinone. Tuttavia l’operazione al momento è bloccata perché la squadra di Baroni non farà operazioni in entrata se prima non uscirà qualcuno. Per il momento, a partire, potrebbe essere Crisetig destinazione Crotone, ma il giocatore per ora non intende accettare la destinazione. Il Frosinone tratta anche per Samaris, centrocampista di proprietà del Benfica sul quale c’è anche l’Udinese. Il club sta provando a convincere il giocatore classe '89, in scadenza di contratto al termine di questa stagione. Obiettivo concreto dunque per il Frosinone, che cerca in tutti i modi di regalare a Baroni un rinforzo per il proprio centrocampo. Infine il Chievo, che potrebbe salutare Obi. Sul centrocampista classe 1991 c’è l’interesse dell’Antalyaspor, con il club turco che vorrebbe il giocatore in prestito.

 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI