F1, altra chance per Giovinazzi: in Cina ci sarà

Formula 1
giovinazzi_sauber_getty

Il pilota Ferrari in prestito alla Sauber avrà l'occasione di mettersi in mostra anche nel prossimo Gp di Cina. Dopo l'ottimo esordio in Australia, l'italiano è stato riconfermato per sostituire il titolare Wehrlein ancora convalescente dopo l'incidente di gennaio

La favola di Antonio Giovinazzi continua anche in Cina dopo il debutto a sorpresa in Australia. La Sauber, infatti, ha comunicato che il pilota titolare Pascal Wehrlein salterà il gran premio cinese per riprendere la miglior forma fisica dopo l'incidente a gennaio alla Race of Champions.

"La cosa più importante per me - dice Wehrlein nel comunicato - è prepararmi fisicamente per essere al 100% per il mio primo week-end di gara completo con la Sauber, possibilmente in Bahrein ma se necessario anche dopo per il Gran Premio di Russia". Uno lungo stop imprevisto, e anche un po’ misterioso, per il pilota tedesco considerando che la Fia lo aveva considerato idoneo fisicamente già in Australia.

Giovinazzi avrà così la possibilità di partecipare a tutte le sessioni in vista della gara, mentre al suo debutto in Australia era sceso in pista in qualifica avendo girato solo nel terzo turno di libere e sorprendendo tutti con una gara impeccabile e un dodicesimo posto finale.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche