Formula 1, GP Spa, le prove libere dal Belgio: 1° Leclerc, 2° Vettel, 4° Hamilton

In Belgio Ferrari in cima alla classifica dei tempi: nel primo turno il più veloce è Vettel davanti a Leclerc, che lo scavalca nella seconda sessione. Da rivedere però l'usura delle gomme, Mercedes superiori nel passo gara. Hamilton chiude 4° alle spalle di Bottas: per il leader del Mondiale problemi al pedale dell'acceleratore nelle FP1 e al casco nelle FP2

GP SPA, IL RACCONTO DELLA GARA DI F1

DAL 20 SETTEMBRE DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY

LE NEWS DI SKY SPORT ANCHE SU WHATSAPP

Doppietta Ferrari nel primo giorno in pista a Spa, circuito che segna la ripresa del Mondiale di Formula 1 dopo la pausa estiva: Vettel è il più veloce delle Libere 1 davanti a Leclerc, mentre nel secondo turno le loro posizioni si invertono. Leclerc chiude il venerdì del 13° GP della stagione con il tempo di 1:44.123, nella sua prestazione spicca in particolare un primo settore impressionante. Da rivedere invece l'usura delle gomme per le Rosse, in difficoltà nel passo gara soprattutto Vettel. Da questo punto di vista le migliori sono le Mercedes di Bottas (fresco di rinnovo di un altro anno) e Hamilton, rispettivamente terzo e quarti. Problemi anche per il britannico, leader del Mondiale con 62 di vantaggio sul proprio compagno di squadra: sostituiti il pedale dell'acceleratore nelle FP1, il casco nelle FP2. Calo di potenza imprevisto nel motore nel secondo turno per Verstappen, sesto. A sorpresa fa meglio di lui Perez, la cui giornata ha tuttavia un epilogo amaro: prende fuoco il motore della sua Racing Point a circa due minuti e mezzo dal termine, sessione chiusa in anticipo per tutti. Venerdì decisamente impegnativo, per i tecnici della Racing Point: l'altra vettura, quella di Stroll, si apre nel primo turno del fianco destro, sono immagini stile Robocop quelle provenienti dal circuito di Spa. Non al top a causa di un problema muscolare alla gamba sinistra, quella del freno, Raikkonen riesce comunque a concludere la giornata nella top ten: è 7°.

1 nuovo post
 

 

Video. F1, GP Belgio 2019: gli highlights delle prove libere | Video Sky - Sky Sport F1 HD

video.sky.itVedi il video 'F1, GP Belgio 2019: gli highlights delle prove libere' - Sky Sport F1 HD
- di Redazione SkySport24
LIBERE 2, IL MIGLIORE E' LECLERC (1:44.123). 2° VETTEL, PRECEDE LE DUE MERCEDES: 3° BOTTAS, 4° HAMILTON
- di Redazione SkySport24

Bandiera rossa, la sessione termina in anticipo.

- di Redazione SkySport24
Virtual Safety car a 2 minuti e mezzo dal termine del turno, a causa del motore in fiamme della Racing Point di Perez.
 
 
- di Redazione SkySport24

Problemi per Perez: esce fumo dalla sua vettura, problemi con il motore nuovo della Racing Point.

- di Redazione SkySport24

Il punto a 11 minuti dal termine: le Ferrari sono le migliori in simulazione qualifica, Mercedes al top nel passo gara.

- di Redazione SkySport24
13 MINUTI AL TERMINE DELLE FP2, I PRIMI 3 LIVE: LECLERC (1:44.123)-VETTEL-BOTTAS
- di Redazione SkySport24
Verstappen si lamenta via Team Radio, confermando i grandi problemi di potenza al motore già evidenziati a inizio turno.
- di Redazione SkySport24
Leclerc: 1:50.06 nel primo giro su passo gara con gomma gialla.
- di Redazione SkySport24
Quasi 1:51'.07 per Albon, passo gara con gomma gialla.
- di Redazione SkySport24
Primo riferimento con gomma gialla tra poco per Leclerc, leader del turno.
- di Redazione SkySport24
20 MINUTI AL TERMINE DELLE FP2, I PRIMI 3 LIVE: LECLERC (1:44.123)-VETTEL-BOTTAS
- di Redazione SkySport24
L'analisi dei 3 settori:
 
 
- di Redazione SkySport24

Leclerc torna a far respirare i tifosi della Ferrari, non è in crisi gomme come Vettel.

- di Redazione SkySport24

La Ferrari mostra sofferenza nella simulazione del passo gara dopo un avvio sorprendente.

- di Redazione SkySport24
Problemi per Vettel, i suoi tempi si stanno alzando anche nel primo settore.
- di Redazione SkySport24
314,1 km/h: a sorpresa appartiene a Sainz la velocità di punta maggiore.
- di Redazione SkySport24
MEZZ'ORA AL TERMINE DELLE FP2, I PRIMI 3 LIVE: LECLERC-VETTEL-BOTTAS
- di Redazione SkySport24
Mario Isola (Pirelli): "Gomme più conservative, quest'anno, per permettere ai piloti di spingere maggiormente, dando vita a una dura lotta in gara. Prevediamo una sola sosta, ci aspettiamo che i piloti usino medie o soft, non hard".
- di Redazione SkySport24

I più letti