Formula 1, le pagelle del GP di Spa di Carlo Vanzini

Formula 1

Carlo Vanzini

Un 10 pieno per la prima storica vittoria di Leclerc, che con il trionfo a Spa diventa il pilota più giovane a vincere con la scuderia del Cavallino. Lavoro straordinario di Vettel per il team, che ricompensa una gara insufficiente per la gestione gomme. Fortissimo Hamilton a portare a casa il miglior risultato possibile su una pista di natura non favorevole a Mercedes

RIVIVI LA GARA DI SPA - LE CLASSIFICHE DEL MONDIALE

LECLERC, LA STORIA DEL PREDESTINATO - FOTO

DAL 20 SETTEMBRE DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY

LECLERC 10: prima vittoria in carriera un un weekend improvvisamente terribile per la scomparsa dell’amico Hubert. Ha gestito un misto di emozioni con grande maturità e lascia l’università della F1 con la laurea del predestinato. 

HAMILTON 8: ottimo weekend su una pista dove avrebbe dovuto essere più in difficoltà. Un grande, non molla niente anche quando potrebbe accontentarsi di pensare al Mondiale. 

BOTTAS 7: weekend nella terra di nessuno, ma il podio va bene è comunque alle spalle del compagno di squadra. 

VETTEL 8: un misto tra la gara insufficiente per la gestione gomme rispetto a Leclerc e il lavoro straordinario fatto per il team, insolito per un campione del mondo. 

ALBON 8: dal fondo ha fatto una bella rimonta, bel debutto con Red Bull 

PEREZ 7: bel weekend e avrebbe potuto anche essere più forte se il motore nuovo non fosse andato nelle prove libere

KVYAT 7: rimonta dal fondo e alla vigilia del Gran Premio d’Italia regala un’ottima prestazione al suo tema italiano.  

HULKENBERG 7: gara a punti e bene, un bel modo per convincere Haas a prenderlo 

GASLY 6: arriva dietro a Kvyat, non benissimo. Comunque non facile il ritorno in Toro Rosso

STROLL 7: gara interessante la sua, agguanta un punticino e va bene così 

NORRIS 8: approfitta del caos al via per ritrovarsi quinto, ma poi ci resta benissimo, poi tradito all’ultimo giro

MAGNUSSEN 6: lo passano tutti come non mai, e che colpa ne ha un pilota quando la macchina non va proprio?

GROSJEAN 5: anche lui ha fatto quel che poteva con una Haas incomprensibile, ma litigare con l’ingegnere certo non aiuta per il rinnovo

RICCIARDO 6: gran rimonta, poi a gomme finite ha subito più sorpassi all’esterno in un Gran Premio che in carriera

RUSSEL 7: servirebbe vederlo su una macchina più competitiva per valutarlo ma il ragazzo ha sicuramente talento 

RAIKKONEN 6: impossibile giudicarlo dopo il contatto al via. 

KUBICA 6: rompe il motore nuovo e gli danno uno nuovo con specifica vecchia. Un calvario che probabilmente finirà a fine stagione

GIOVINAZZI 6: grandissima gara rovinata proprio a pochi metri da un grande risultato. Super il sorpasso su Ricciardo fuori quando invece la sua posizione era consolidata

SAINZ 5: weekend no 

VERSTAPPEN 5: la partenza sbagliata lo mette nelle condizioni di rovinare, senza colpa, la sua gara e quella di Raikkonen

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche