Formula 1, GP Singapore. Leclerc: "Deluso per me, ma felice per la Ferrari"

Formula 1

"E' sempre difficile perdere una vittoria, ma sono contento per la doppietta della Ferrari. La strategia del pit-stop? Era stata fissata prima della gara, io mi sono attenuto ai piani della scuderia". Così Charles Leclerc dopo il secondo posto nel Gp di Singapore

GLI HIGHLIGHTS DEL GP DI SINGAPORE

CLASSIFICA PILOTI E COSTRUTTORI

DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

È un commento dolceamaro quello di Charles Leclerc dopo il secondo posto arrivato nel GP di Singapore. Reduce da due vittorie consecutive, il giovane talento della Ferrari si è dovuto accontentare della seconda piazza alle spalle del compagno di squadra Sebastian Vettel dopo la strategia della scuderia che ha portato il tedesco al primo posto. Per la Ferrari si tratta della prima doppietta stagionale: due rosse nei primi due posti non si vedevano dal 2017 nel GP di Ungheria.

"Mi sono attenuto ai piani della scuderia"

Parole chiare quelle di Leclerc, che a caldo ha parlato così della gara: "Perdere una vittoria è sempre difficile - ha detto il monegasco ai microfoni di Sky Sport -, sono un po' deluso, chiunque lo sarebbe. Ma sono contento per la doppietta della Ferrari, è la prima in stagione. Sono un po' deluso per me, ma sono felice per il team. Possiamo essere ottimisti per il futuro. La strategia del pit-stop? Era stata fissata prima della gara, io mi sono attenuto ai piani della scuderia".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche