Formula 1, GP Brasile. Vettel: "La gara sarà dura", Leclerc: "Strategia da decidere"

Formula 1

Il venerdì di prove è stato favorevole alle Ferrari. Seb: "L'obiettivo è fare il nostro meglio". Charles dovrà rimontare 10 posizioni di penalità: "Il mio passo gara deve migliorare"

GP BRASILE: LA CRONACA DELLA GARA

Le Ferrari sono state grandi protagoniste nel venerdì di Interlagos. Nella seconda sessione di prove libere Sebastian Vettel ha chiuso davanti a tutti, seguito da Charles Leclerc. Un rendimento che lascia ben sperare in vista di domenica, quando in Brasile si correrà il penultimo GP della stagione.

Vettel: "Conosciamo la macchina, possiamo migliorarci"

Primo nelle FP2, Vettel traccia un bilancio del venerdì: "Credo sia stata una giornata discreta, abbiamo capito di cosa ha bisogno la macchina. Adesso ormai la conosciamo abbastanza bene, credo che questo possa aiutare il bilanciamento e la nostra prestazione, sia per domani che per domenica. L'aspetto principale è che facciamo i nostri compiti adesso, e vedremo nei prossimi due giorni". Seb non pone limiti alle prestazioni della sua SF90: "Credo che possiamo guardare tutti i dettagli per migliorare la macchina, che già si è comportata bene oggi. Ho sentito che c'era del margine di miglioramento, e sono abbastanza convinto che quel passo in avanti possiamo farlo". La domenica però qualcosa potrebbe cambare: "In gara sarà difficile, gli altri sono sembrati più veloci di noi, ma tutto questo rimane in linea con quello che abbiamo visto nelle ultime gare. Non c'è nessuna sorpresa, l'obiettivo è lavorare su noi stessi per essere al massimo nel corso del weekend".

Leclerc: "Passo gara da migliorare"

Anche Leclerc si dice soddisfatto del rendimento del venerdì: "Sono contento, il passo qualifica è buono. Il mio passo-gara è costante ma non ancora come lo vorrei". Il monegasco domenica sarà chiamato ad una sfida importante, viste le 10 posizioni di penalità in griglia previste per il cambio del motore endotermico della Power Unit: "Non so ancora che strategia usare per la rimonta, ognuna ha i suoi pro e i suoi contro. Vediamo domani come andrà, dovremo osservare i distacchi delle gomme, che non conosciamo ancora con certezza".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche