Formula 1, la Ferrari testa le gomme 2021 con Leclerc a Jerez

Formula 1
©Getty

Il monegasco è sceso in pista sul circuito spagnolo per un test Pirelli. Il ferrarista è il primo a provare le gomme da 18 pollici che dal 2021 saranno le uniche a disposizione dei team di Formula 1

NUOVA FERRARI, RIVIVI LA PRESENTAZIONE

A pochi giorni dalla presentazione ufficiale della Ferrari, in programma martedì 11 febbraio a Reggio Emilia, Charles Leclerc scende già in pista. Sul circuto di Jerez, il monegasco testerà, nelle giornate di sabato e domenica, le gomme Pirelli da 18 pollici che saranno usate nel Mondiale a partire dal 2021.

Il programma dopo l'inizio ritardato per poca visibilità

La nebbia presente a Jerez de la Frontera ha ritardato la discesa in pista di Leclerc. La mule car (un modello di SF90 rivista e corretta nelle sospensioni per adattarsi alle gomme ribassate) è uscita dal box solo per le 10:45, quando la visibilità è migliorata. 

Completato l'installation lap, il 'Predestinato' ha poi iniziato il piano previsto dalla squadra test Pirelli, in un percorso che ha come obiettivo sviluppare i pneumatici da mettere a disposizione dei team di Formula 1 nel 2021. Si tratta della prima sessione dopo i test svolti a Dicembre ad Abu Dhabi.

La scelta Ferrari

Leclerc è il primo pilota a scendere in pista per questo tipo di sessioni nel 2020. Il 7 febbraio è anche il primo dei 25 giorni per testare le gomme da 18 pollici messi a disposizione dalla FIA per tutti i 10 team. La scelta della Ferrari è ricaduta sul monegasco perché ha un contratto che prevede la sua permanenza in Ferrari anche nel 2021, dato che il contratto di Sebastian Vettel scadrà al termine della stagione 2020.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche