Formula 1, GP Australia: niente porte chiuse per il coronavirus

Formula 1
©Getty

Al via il prossimo weekend ad Albert Park, la stagione 2020 partirà dall'Australia. Prima tappa dopo settimane di dubbi e timori legati al Coronavirus, ma gli organizzatori hanno confermato che non ci saranno spalti vuoti: "Pur con le precauzioni necessarie, dobbiamo andare avanti nella vita". Sette giorni dopo, in Bahrain, si correrà invece a porte chiuse. Il Mondiale di Formula 1 è in diretta su Sky Sport F1 (canale 207)

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI DEL 9 MARZO IN DIRETTA

Scorre il countdown per l’inizio della stagione di Formula 1. Al via il prossimo weekend la stagione 2020, primo appuntamento di scena come da tradizione in Australia. Tappa inaugurale preceduta da settimane di dubbi e timori legati al Coronavirus, emergenza che ha già dettato modifiche nel calendario ufficiale. Da tempo rinviato a data da destinarsi il GP della Cina, mentre attualmente resta confermata la corsa in Vietnam. Per quanto riguarda invece Albert Park, gli organizzatori hanno escluso che la prima gara del Mondiale si svolgerà senza pubblico. Lo ha comunicato il responsabile dell'Australian Grand Prix Corporation, Andrew Westacott, che ha confermato come a Melbourne non ci saranno spalti vuoti. "Niente affatto - ha assicurato parlando alla stazione radio di Melbourne SEN -, quando vedi 86mila persone riempire il Melbourne Cricket Ground significa che dobbiamo prendere decisioni ragionevoli e continuare ad andare avanti nella vita, pur con le precauzioni necessarie". Da ricordare come domenica sera una folla record si sia raccolta nell'impianto per assistere alla partita di cricket femminile, nella quale l'Australia ha battuto l'India nella finale della Coppa del Mondo Twenty20.

GP Bahrain a porte chiuse

Sette giorni più tardi, invece, si correrà senza spettatori il GP del Bahrain. In programma il prossimo 22 marzo, come misura di sicurezza per contrastare la diffusione del Coronavirus, l’appuntamento a Manama sarà a porte chiuse. Lo hanno ufficializzato gli organizzatori attraverso una nota: "In consultazione con i nostri partner internazionali e la Task force nazionale sulla salute del Regno, il Bahrain ha deciso di organizzare il GP di F1 di quest’anno come evento riservato ai soli partecipanti. Come nazione ospitante, garantire il benessere di sostenitori e partecipanti è una grande responsabilità. Data la continua diffusione del Covid-19 a livello globale, non riteniamo che la partecipazione del pubblico a questo evento sia una cosa giusta in questo momento. Per garantire comunque lo svolgimento del weekend, nella sua interezza, vi sarà un’adeguata copertura televisiva. Sappiamo che molti saranno delusi da questa notizia, soprattutto tutti coloro che volevano recarsi all’evento, ma la sicurezza deve rimanere la nostra massima priorità".

Il calendario completo del 2020

 

DATA

GP

CIRCUITO

SEDE

15 marzo

Australia

Albert Park

Melbourne

22 marzo

Bahrain

B. International Circuit

Manama

5 aprile

Vietnam

Hanoi Street Circuit

Hanoi

3 maggio

Olanda

Circuito Zandvoort

Zandvoort

10 maggio

Spagna

Circuito Catalunya

Montmeló

24 maggio

Monaco

Montecarlo

Monaco

7 giugno

Azerbaijan

Circuito Baku

Baku

14 giugno

Canada

Circuito G.Villeneuve

Montréal

28 giugno

Francia

Paul Ricard

Le Castellet

5 luglio

Austria

Red Bull Ring

Spielberg

19 luglio

G. Bretagna

Silverstone

Silverstone

2 agosto

Ungheria

Hungaroring

Mogyoród

30 agosto

Belgio

Spa-Francorchamps

Stavelot

6 set.

Italia

Autodromo di Monza

Monza

20 set.

Singapore

Singapore Street Circuit

Singapore

27 set

Russia

Sochi Autodrom

Soči

11 ottobre

Giappone

Circuito di Suzuka

Suzuka

25 ottobre

Uniti

Circuito delle Americhe

Austin

1° nov.

Messico

Autodromo H. Rodríguez

C. Messico

15 nov.

Brasile

José C. Pace

San Paolo

29 novembre

Abu Dhabi

Yas Marina Circuit

Abu Dhabi

Rinviato

Cina

International Circuit

Shanghai

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche