Formula 1 e coronavirus, Vettel: "Se necessario, tiriamo il freno a mano"

Formula 1

Il pilota della Ferrari, nel giovedì di Melbourne, ha parlato anche delle conseguenze che potrebbero esserci sul weekend australiano e sulla stagione: "Siamo venti piloti, ci siamo già riunito per altre vicende e penso troveremmo un parere comune su un fatto importante come questo"

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI LIVE

McLAREN, UN POSITIVO: IL TEAM SI RITIRA DAL GP

L'emergenza coronavirus che ha messo alle strette tutto il mondo non lascia indifferente la Formula 1, che ha provato a normalizzare una situazione complicata e che ora, dopo un caso positività in McLaren, valuta la possibilità di sospendere il primo weekend della stagione a Melbourne. "Dobbiamo credere alle precauzioni prese. Spero che altri siano d'accordo, e speriamo che non si arrivi a questo, ma se dovesse succedere, sicuramente dovremmo tirare il freno a mano", ha detto il ferrarista Sebastian Vettel nel giovedì di Melbourne. "Siamo un gruppo di 20 piloti, ci siamo riuniti negli anni per diverse circostanze e penso ci sia un parere  comune su cose importanti come questa. Saremmo  abbastanza maturi per prenderci cura di noi stessi e tirare il freno a mano". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche