Formula 1, via dal calendario i GP di Azerbaigian, Singapore e Giappone

Il calendario

Ufficializzate tre cancellazioni nel Mondiale 2020 al via il 5 luglio in Austria: non si correrà a Baku, Singapore e Suzuka. Organizzatori al lavoro per un calendario che preveda dalle 15 alle 18 gare

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA

La Formula 1, che comincerà la stagione 2020 in Austria il 5 luglio, ha annunciato la cancellazione di tre Gran Premi. Si tratta del GP di Azerbaigian, di Singapore e infine del Giappone. Le motivazioni sono diverse: per Baku e Singapore, in cui il circuito non è permanente ma viene montato appositamente per l'evento, si è deciso, in tempi di incertezza, di non mettere tutto in piedi per poi rischiare la cancellazione come già avvenuto a Melbourne. Per il Giappone invece sono state le forti restrizioni ai viaggi in vigore che non permettono di sapere con certezza se la Formula 1 possa sbarcare a Suzuka, a determinare l'annullamento. Oltre alle 8 gare già in calendario e a Bahrain ed Abu Dhabi previste a fine stagione, gli organizzatori puntano a completare il calendario con 15-18 Gran Premi.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.