F1, GP Austria: sulla Mercedes il sistema DAS, rigettato il reclamo della Red Bull. VIDEO

Formula 1

La Mercedes è tornata a utilizzare il DAS, volante mobile che incide sulla convergenza, durante le libere in Austria. Il team campione del mondo lo aveva portato in pista già durante i test di Barcellona, la FIA ne ha poi vietato l'uso dal Mondiale 2021. La Red Bull ha subito chiesto chiarimenti e presentato reclamo alla FIA: rigettato

GP D'AUSTRIA, LA DIRETTA DELLA GARA

Nel primo weekend del Mondiale 2020 è tornata con forza la polemica sul DAS che la Mercedes, dopo i test di Barcellona, ha impiegato anche nelle libere del GP d'Austria. Il DAS, volante mobile che agisce sulla convergenza, così come congeniato porterebbe a dei vantaggi innanzitutto in termini di velocità. La FIA lo ha già considerato non legale per il campionato 2021. La Red Bull, al termine delle seconde libere a Spielberg, ha presentato reclamo: "Vogliamo chiarezza", ha detto a Sky il team manager Chris Horner, che poi ha ribadito il concetto anche nella conferenza dei team principal. 

Il tweet ufficiale: "DAS legale", rigettato reclamo Red Bull

Il verdetto è arrivato nella notte. il panel di commissari tecnici ha respinto il reclamo Red Bull dando ragione alla Mercedes, a conferma di quanto già stabilito a febbraio dalla Fia. Il Das è legale e il team potrà usarlo per tutta la stagione, nonostante sia già ufficiale il divieto di utilizzarlo dal 2021 in poi.

Reclamo
Il documento del reclamo inoltrato alla Federazione dalla scuderia anglo-austriaca

Cosa contesta la Red Bull?

Tutto verte attorno a due articoli del regolamento tecnico: il 3.8 sull'influenza aerodinamica dove si specifica che "qualsiasi sistema, dispositivo o procedura dell’automobile che utilizza il movimento del conducente come mezzo per alterare le caratteristiche aerodinamiche della vettura è vietato". E il 10.2.3, secondo cui "nessun aggiustamento può essere effettuato a qualsiasi sistema di sospensione mentre la macchina è in movimento".

Come funziona il DAS?

approfondimento

Tutte le caratteristiche del DAS

Pur non esistendo una versione ufficiale, il sistema interviene sulla convergenza, quindi sulla chiusura delle ruote anteriori, incidendo sul comportamento della macchina. Come? Le ruote, che hanno già una certo angolo d'apertura, possono aumentarlo migliorando l'inserimento in curva dell'auto; chiudendosi (sul rettilineo), invece, possono ottenere più stabilità del posteriore.

A quali vantaggi porta il DAS?

Aumento della velocità di punta, assetto, temperatura delle gomme. Questi, in sintesi, i vantaggi ai quali potrebbe portare l'uso del l Dual Axis Steering. Per quanto riguarda il primo aspetto, le stime (ancora da verificare) parlano di un incremento di velocità tra i 3 e i 5 Km/h; il volante mobile, inoltre, consentirebbe di avere la configurazione migliore in ogni punto della pista. Infine consentirebbe mantenere le gomme in temperatura sui rettilinei per arrivare alla staccata nelle condizioni migliori e nell'inserimento in curva essere più veloci.

La posizione della Mercedes

leggi anche

Botta e risposta Wolff-Horner

Toto Wolff, direttore esecutivo di Mercedes, ha precisato che il suo team è certo della legalità del sistama: "Siamo contenti di questa innovazione e del fatto che siano possibili in Formula 1. La Red Bull non è certa della legalità, vediamo cosa dice la Federazione. Noi siamo sicuri che lo sia".

FORMULA 1: SCELTI PER TE