Formula 3, Hauger vince Gara-3 in Spagna: Doohan secondo e l'italiano Nannini terzo

FORMULA 3

Lucio Rizzica

In Spagna la terza e ultima gara è stata vinata dal norvegese Dennis Hauger. Secondo Doohan, ma sul podio va anche l'Italia con Matteo Nannini. Il 25 giugno si torna in pista a Le Castellet. Oggi il GP di Formula 1 in diretta su Sky Sport F1 (canale 207) e Sky Sport Uno (canale 201)

GP SPAGNA: PROGRAMMA E ULTIME NEWS IN F1 - GRIGLIA DI PARTENZA

Il norvegese Dennis Hauger vince Gara-3 in Spagna e conquista la vetta della classifica piloti di Formula 3. Con lui sul podio Jack Doohan e l'italiano Matteo Nannini, terzo proprio come nella scorsa stagione.

La partenza

Al Montmeló c'è Hauger in pole position per la terza gara e Matteo Nannini in seconda fila. Parte meglio l’italiano, più lento appare invece Doohan. In ogni caso alla quinta curva si presenta primo il norvegese, davanti a Martins e all’italiano. Nella seconda tornata Nannini, davvero in grande spolvero in Spagna, sfrutta un errore proprio di Martins in uscita di traiettoria e guadagna rapidamente la seconda piazza. Al terzo giro l’altro italiano, Colombo (Campos), purtroppo deve fermarsi per un taglio al posteriore sinistro e cambiare gomma. 

Al nono giro...

L'alfiere della Trident, Doohan, scavalca Martins (in momentanea crisi) e sale in terza posizione. Al 12° giro Doohan cambia passo e sorpassa anche Nannini, mentre intanto Hauger fa gara a sé e tiene a distanza gli inseguitori: il suo vantaggio in gara sale fino a 4 secondi. Alla diciottesima tornata si sveglia anche Caldwell e si porta in quarta posizione.

Il finale: Italia sul podio

Per qualche giro tutti affrontano la corsa in maniera conservativa, cercando di prendere meno rischi possibili, infatti a tre giri dal termine Hauger è oramai per tutti lontanissimo e Doohan e Nannini si sono messi in sicurezza e in condizione di poter gestire le rispettive posizioni da podio alle spalle del leader fino al termine. E difatti, mentre dietro qualcuno ancora se le suona di santa ragione, davanti i tre arrivano in parata distanziata e proprio nell’ordine appena indicato: prima Hauger –confermando che la Prema rimane il team da battere, poi Dooohan (“Ho avuto un ottimo ritmo e grazie al DRS ho potuto guadagnare la seconda posizione”) e infine Matteo Nannini (“Dopo la gara di ieri ci tenevo davvero ad andare a podio, oggi”), ottimo terzo.

Caldwell tiene il passo di Hauger: la classifica

Alle spalle dei primi viene fuori benissimo alla distanza Caldwell, che col quarto posto si issa immediatamente dietro a Hauger in classifica generale - 32 punti contro i 34 del norvegese -. Ovviamente Hauger a fine gara è raggiante, felice anche di essersi lasciato alle spalle il brutto errore in Gara-2, pagato anche con una penalizzazione tuttavia del tutto ininfluente: "Sono contento di aver vinto, di essere in testa e di avere cancellato la gara di ieri. Ora bisogna continuare così per tutto il resto della stagione”. 

Il prossimo round

Il 20 maggio, a Monte Carlo, torneranno le categorie propedeutiche, ma sarà nuovamente di scena la Formula 2 nella quale è leader il cinese Guanyu Zhou (Virtuosi). Per rivedere in pista la F3 bisognerà attendere invece il 25 giugno prossimo sul circuito francese di Le Castellet

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche