Ferrari, Sainz dopo il GP Turchia: "Divertente, ora più gare all'attacco"

ferrari

Con una straordinaria rimonta, Carlos Sainz ha chiuso all'ottavo posto il GP di Turchia, dopo essere scattato dalla penultima casella in griglia: "Mi sono divertito, ho fatto tanti sorpassi. Peccato per l'errore al pist-stop. Noi vogliamo vincere, non fare questi piazzamenti: vogliamo più gare così, all'attacco".

GP TURCHIA, GLI HIGHLIGHTS

Splendida gara a Istanbul di Carlos Sainz: partito penultimo, lo spagnolo ha chiuso in ottava posizione, nonostante un problema al box che gli è costato qualche secondo di ritardo. Grazie a tanti sorpassi, specialmente nella prima parte di gara Sainz è riuscito a entrare in zona punti. 

"Peccato per il pit-stop, noi vogliamo vincere"

il compagno

Leclerc: "Ci abbiamo provato, sono un po' deluso"

"Ho fatto tanti sorpassi, li ho dovuto fare tutti perchè ero 19° dopo la prima curva. Ho spinto al massimo e mi sono divertito tanto. Quando si è asciugato è stato più difficile gestire la gomma, ma abbiamo fatto un gran passo nel finale e ho recuperato quanto perso al pit-stop. Non è un giorno per lamentarsi, vogliamo essere felici e contenti, anche se ho finito 3'' dietro a Norris e mi costa un po' a causa del pit-stop. Qualcosa c'è con il nuovo motore, lo dimostrano i risultati. Stiamo lavorando, abbiamo portato uno sviluppo a 7 gare dalla fine. Vogliamo vincere e non arrivare 4° e 8°, vogliamo attaccare e avere più gare così".