26 novembre 2017

F1, Vettel: "Spiace dirlo, Hamilton è stato il migliore. L'anno prossimo vogliamo vincere"

print-icon

Terzo ad Abu Dhabi, il pilota della Ferrari chiude la sua stagione con un commento sul duello con il campione del mondo: "Complimenti a lui, ma anche a Bottas per la vittoria". Poi, in italiano: "L'anno prossimo daremo il meglio". Raikkonen: "La macchina per gran parte del tempo ha dato buone sensazioni, in gara solo una qestione di risparmio di carburante"

VIDEO: IL MEGLIO DELLA STAGIONE 2017

LA CRONACA DEL GP DI ABU DHABI - TEMPI - CLASSIFICA FINALE

"Mi spiace dirlo, ma Lewis quest'anno è stato il migliore. Complimenti a lui, ed a Valtteri per la vittoria di oggi. Noi in inverno lavoreremo per tornare più forti. Ringrazio comunque tutti i tifosi che ci hanno seguito in questa stagione". Così Sebastian Vettel dal palco di Abu Dhabi, poco dopo la conclusione dell'ultima gara 2017 di Formula 1, dove ha conquistato il terzo posto alle spalle di Bottas ed Hamilton.

Il Gran Premio di Vettel

"Oggi sono partito bene, ma non c'era posto per passare - ha detto ancora Vettel -. Poi ho avuto anche un bloccaggio all'anteriore e dopo quattro-cinque giri non riuscivo ad andare piu' rapido e a raggiungere i due la' davanti. Dopo il pit stop avevo una buona velocita' ma non abbastanza comunque per migliorare la mia posizione", ha proseguito il tedesco.

Seb, la promessa in italiano

Ai microfoni di Sky Sport F1 HD, Vettel ha poi mostrato di aver acquisito una buona confidenza con la lingua italiana: "L'anno prossimo spingeremo tutti di più, daremo il meglio. Vogliamo vincere". Curioso anche quello che è accaduto al traguardo, con uno sguardo d'intesa con Hamilton che lo ha affiancato con la Mercedes. Segno che la nuova sfida è già iniziata.

LEWIS E SEB SI LANCIANO GIA' LA SFIDA PER IL 2018

La gara vista da Raikkonen

"Non credo che trovare il passo sia stato più difficile di altre volte". Kimi Raikkonen, quarto ad Abu Dhabi, spiega così la sua ultima gara del 2017. "La macchina per gran parte del tempo ha dato buone sensazioni, in gara è stata solo una qestione di risparmio di carburante. Abbiamo cercato di restare nei limiti imposti dal regolamento sul carburante e cercando di tenere dietro la red Bull. Certo, non è stata una gara entusiasmante. Vogliamo migliorare in molti settori, migliorare i dettagli. Cercheremo di spingere al massimo, sperando poi di essere lì a lottare".

Raikkonen: "Non è certo stata una gara entusiasmante"

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Lazio, Tare: "E' stato un grosso scandalo"

Miha: "Immobile? Un bacio troppo violento..."

Kubica, sogno finito: la Williams sceglie Sirotkin

Copertina Inter, Fortune China è nerazzurro

Morata presto papà, che dolce il bacio al pancino

Australia, Serena c'è: scarpe nuove su Instagram

Caos Var, Immobile espulso: Lazio-Torino 1-3

Bob, la Giamaica in corsa per le Olimpiadi 2018

Parma, seduta pomeridiana: Calaiò a parte

Ascoli, ripresi gli allenamenti: in tre a parte

Salernitana, via Bollini: accordo con Colantuono

I PIU' VISTI DI OGGI