26 novembre 2017

Formula 1. Bottas: "Mai andato in panico". Hamilton: "Veloce come lui"

print-icon

Il finlandese perimo al tragiuardo di Abu Dhabi, GP che ha chiuso la stagione di F1: "Molti dei vecchi problemi sono alle spalle e mi sento un pilota migliore rispetto a cinque gare fa. Bella sensazione"

VIDEO: IL MEGLIO DELLA STAGIONE 2017

LA CRONACA DEL GP DI ABU DHABI - TEMPI - CLASSIFICA FINALE

Valtteri Bottas ha vinto il GP di abu Dhabi, ultimo della stagione 2017. Il finlandese della Mercedes, già poleman a Interlagos come in questo fine settimana, ha ritrovato lo smalto d'inizio campionato, dimostrando di aver superato con il team alcuni problemi che ne avevano compromesso il rendimento. "Tutto è stato più o meno sotto controllo - ha detto commentando la gara - Lewis (Hamilton, ndr) a tratti s è avvicinato molto e non c'era margine di errore per me. Ma non sono mai entrato in panico. Sono conento di essere riuscito a vicere la gara. La partenza è stata il punto chiave, come in negativo lo era stata in Brasile. Bello tornare a questo livello, ho fatto la pole per due settimane di fila e ora ho anche vinto. Una bella sensazione perché abbiamo lavorato sodo con tutto il team per risolvere tutti i problemi che ci hanno fatto faticare in alcuni circuiti. Ma ora molti di questi problemi sono alle spalle e mi sento un pilota migliore rispetto a cinque gare fa. E questa è una bella sensazione".

"Io non credo che Bottas fosse più veloce, anche se era molto rapido. Mi trovavo comunque a un secondo da lui. Ma quando sei dietro è sempre difficile su un ciruito come questo. In alcuni punti lo riprendevo, poi lo perdevo a causa del carico. Ho garaeggiato bene anche oggi, ho commesso pochissimi errori in questa stagione ed è un aspetto molto npositivo. Ci mette in una buona posizione per ricominciare l'anno prossimo". Così il campione del mondo Lewis Hamilton, secondo al traguardo, ha commentato la sua gara a Yas Marina. 

Hamilton: "Bottas più veloce? lo ero anche io"

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Lazio, Tare: "E' stato un grosso scandalo"

Miha: "Immobile? Un bacio troppo violento..."

Kubica, sogno finito: la Williams sceglie Sirotkin

Copertina Inter, Fortune China è nerazzurro

Morata presto papà, che dolce il bacio al pancino

Australia, Serena c'è: scarpe nuove su Instagram

Caos Var, Immobile espulso: Lazio-Torino 1-3

Bob, la Giamaica in corsa per le Olimpiadi 2018

Parma, seduta pomeridiana: Calaiò a parte

Ascoli, ripresi gli allenamenti: in tre a parte

Salernitana, via Bollini: accordo con Colantuono

I PIU' VISTI DI OGGI