Lorenzo-Ducati, fame di vittorie. E non solo...

MOTOGP

Alla vigilia della presentazione della nuova Ducati, il pilota spagnolo ha postato una foto scattata con il dg Dall'Igna: in un ristorante di Bologna, con in mano una mortadella, dimostra di essersi già calato nella relatà emiliana 

Jorge Lorenzo ha sempre diviso gli appassionati italiani di moto. Sarà per la nostra eterna rivalità con la Spagna, sarà soprattutto perché gli anni passati in Yamaha con Valentino Rossi non hanno mai permesso all'ago del tifo tricolore di pendere dalla parte del maiorchino. L'impressione, però, è che il suo passaggio in Ducati ora possa cambiare le cose. Quanto dipenderà solo da lui. 

Jorge sembra essersi già calato nella nuova realtà di Borgo Panigale, in tutto e per tutto. Pensate a quanto successo a Bologna alla vigilia della presentazione della nuova Desmosedici. Lo racconta chiaramente un tweet postato sul suo account ufficiale: la foto lo immortala assieme a Dall'Igna, direttore generale del team, e ad un paio di chili, forse più, di mortadella. Nulla di offensivo, beninteso. Il delizioso feticcio è infatti il simbolo di una italianità, emilianità per meglio dire, con cui il pilota ha dimostrato di aver già preso confidenza. 

La foto ritrae Lorenzo e Dall'Igna in un momento della cena consumata in un ristorante nel centro di Bologna. A volerlo interpretare, un chiaro segnale: Jorge è affamato, molto. Soprattutto di vittorie.

I più letti