Test MotoGP, forfait di Tito Rabat

MotoGp
Tito Rabat (foto LaPresse)
rabat_lapresse

Il pilota spagnolo ha appena cominciato la riabilitazione dopo l’incidente di Sepang e punta a rientrare in pista nei test in Qatar il 10 marzo

Tito Rabat non prenderà parte ai test MotoGP di Phillip Island in programma da mercoledì a venerdì in Australia. Il pilota della Honda Marc Vds è infatti uscito dall’ospedale di Barcellona dove è stato operato in seguito all’incidente in cui è rimasto coinvolto a Sepang nella precedente sessione di test. Il pilota aveva riportato una profonda lacerazione del ginocchio sinistro, una frattura del radio del quinto metacarpo della mano destra, oltre a una frattura della falange distale del piede destro.

La riabilitazione - "Mentre le fratture sono guarite bene e non gli avrebbero impedito di guidare in Australia – ha detto il Team Principal Michael Bartholemy - l'infortunio al ginocchio è una storia completamente diversa. Nonostante una fisioterapia intensiva, non ha ancora l'estensione necessaria, inoltre c'è il rischio che possano saltare i punti, con il relativo pericolo d'infezione, se dovesse partecipare ai test di Phillip Island”. Rabat continuerà la riabilitazione in vista degli ultimi test pre stagione, che si terranno a Doha dal 10 marzo. Marc Vds quindi schiererà a Phillip Island soltanto Jack Miller.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport