Test MotoGP, Rossi: "2° grazie alle gomme nuove"

MOTOGP

Valentino ha sofferto con le gomme usate ma si è ripreso trovando un buon giro con le nuove. Marc Marquez, nonostante il miglior tempo, si lamenta: "Phillip Island non è il circuito giusto per vedere come va la moto"

Valentino Rossi e Marc Marquez sono piuttosto soddisfatti dai risultati dei primi test di Phillip Island, in Australia. Il Dottore è partito male ma si è ripreso (secondo a 1'29''684) grazie alle gomme nuove. Il pilota spagnolo, nonostante la prima posizione, ha spiegato che "questo non è il circuito giusto per vedere come va la moto".

Rossi: "Soffriamo un po' le gomme usate" - "Sono abbastanza soddisfatto perché è stata una giornata difficile - dice Valentino - Stamattina siamo partiti abbastanza male: non ero veloce e non avevo tanto feeling con la moto. Poi, durante la pausa, abbiamo visto i dati, il team ha lavorato bene e abbiamo modificato. Nel pomeriggio sono quasi sempre stato competitivo e alla fine, con le gomme nuove, sono riuscito a fare un buon giro. Sono secondo: 1'29''684 è già buono. Però c'è ancora tanto da fare, soffriamo un po' con le gomme usate. La moto è abbastanza diversa e quindi ho fatto un po' fatica, però piano piano ci siamo. A me piace il nuovo telaio, però non ho deciso ancora: domani e dopodomani faremo delle prove comparative". Rossi ha rischiato anche la caduta in piena percorrenza della curva 'Siberia', ma fortunatamente è riuscito a controllare la moto. 

Marquez: "Lavoriamo sull'elettronica" - "È andata abbastanza bene ma comunque questo circuito non è giusto per vedere come va la moto - spiega il pilota catalano - Abbiamo fatto abbastanza fatica stamattina con l'elettronica perché era un motore diverso e abbiamo perso del tempo. Già nel pomeriggio abbiamo lavorato un po' meglio e vediamo come va domani perché ci manca ancora qualcosa: non mi sento comodo al 100%. Il motore è buono ma non è perfetto ancora, dobbiamo fare ulteriori controlli. Abbiamo bisogno di tempo, ma è stata una buona giornata. Comunque la moto è veloce".

I più letti